rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Casa

L'Home Staging: valorizza un immobile facilitando la vendita e la locazione

Vediamo come funziona e i vantaggi

Quando vendi una casa, diventa parte del tuo passato. Per l'acquirente invece è il contrario, simboleggia l'inizio di una nuova vita, una nuova tappa. Si potrebbe dire che la tua vecchia casa sia un sogno per il nuovo proprietario. L'Home Staging è un concetto che oggi in Italia è ancora poco conosciuto. Tuttavia, questa tecnica è stata applicata per anni in paesi importanti come gli Stati Uniti.

L'Home Staging è nato in America negli anni ’80, sta conquistando sempre di più gli esperti di marketing perché ha il vantaggio di valorizzare gli immobili e rendere rapide le vendite o le locazioni. Il termine significa letteralmente “mettere in scena la casa”.

A cosa serve l'home staging?

L'obiettivo dell'Home Staging è che la persona che visita la tua casa voglia viverci. Farai in modo che gli acquirenti visitino la tua casa come le api vanno al miele. Non basta loro vedere una camera da letto, devono immaginare quanto sarebbe bello dormirci la notte dopo una dura giornata di lavoro. 

ogni stanza deve rendere al massimo per coinvolgere il potenziale acquirente e fargli immaginare di vivere e voler vivere in quella casa.

Questa tecnica, poi, si basa sullo studio del target a cui rivolgersi e quindi realizzare un allestimento in grado di suscitare l’interesse di chi sta cercando casa. Per avere successo, questo tipo di attività deve essere svolta in sincronia con il proprietario e i responsabili dell’agenzia immobiliare, in quanto il fine è riuscire a vendere o affittare l’immobile dopo la prima visita.

Per ottenere un risultato efficace, ci sono alcune regole da seguire

Le regole dell’Home Staging

Molto spesso prima di fissare un appuntamento, si cerca casa su internet, quindi le foto ricoprono un ruolo fondamentale. L’appartamento, per attirare interesse, deve avere alcune caratteristiche ben precise.

Eliminare l’eccesso

Il decluttering è ormai una tendenza sempre più utilizzata quando si ha bisogno di rinnovare casa o fare le pulizie di primavera, e anche quando si parla di Home Staging è un approccio che non deve essere sottovalutato. Declutter vuol dire ridurre ed eliminare e quando una casa deve essere messa in vendita o affittata, rimuovere mobili rotti, oggetti personali o non in linea con la casa è il primo passo da compiere.

I ricordi o i soprammobili se messi in bella vista non portano l’acquirente ad immaginare la sua vita all’interno della casa perché il passato del proprietario risulta ingombrante.

Procedere con la manutenzione

Quando si acquista una casa, i compratori vogliono avere un luogo pronto per essere abitato, quindi i guasti “minori” come una tapparella rotta o una maniglia difettosa devono essere aggiustati perché altrimenti c’è il rischio di lanciare un messaggio sbagliato. L’acquirente potrebbe pensare che oltre a questi difetti, la casa nasconde problemi ben più gravi.

Una volta risolti i piccoli problemi, bisogna rinfrescare l’ambiente tinteggiando le pareti. Oltre a dare un senso di pulizia agevoleranno l’illuminazionedell’appartamento, così da dare risalto ad ogni angolo, anche quello meno illuminato.

Dare un nuovo look alla casa

Dopo aver imbiancato ed eliminato la patina di vissuto dei muri, un altro modo per valorizzare l’appartamento è quello di riarredare, eliminando mobili troppo grandi o vecchi che possono far sembrare la stanza più piccola. In alcuni casi, poi, basta semplicemente rivedere la disposizione degli arredi che potranno dare un senso di spazialità se collocati nel modo corretto.

Un Home Staging diverso a seconda della casa

L’obiettivo dell’Home Staging è riuscire a vendere o affittare casa al miglior prezzo e in poco tempo, questo vale per ogni tipo di appartamento, ma per renderlo funzionale bisogna agire diversamente in base alle situazioni:

  • Casa nuova: deve essere riempita per dare carattere alle singole stanze quindi bisogna provvedere all’allestimento. Non è necessario acquistare i mobili, ma basta affittare tessuti e arredi di cartone: oltre ad essere economici, sono facili da trasportare e di sicuro effetto
  • Casa disabitata: le case vecchie o disabitate conservano vecchi mobili, quindi per presentarla al meglio è necessario eliminare quelli rotti o troppo personali e creare un arredamento essenziale, senza nascondere i difetti, ma valorizzando i pregi
  • Casa abitata: l’appartamento va allestito per i giorni di visita o per realizzare un servizio fotografico, quindi l’ambiente deve essere sempre pulito e in ordine. Anche in questo caso vale il principio del decluttering, dunque si mantengono solo quegli oggetti che non rendono l’appartamento troppo personale

Prodotti online

La mia è più bella e la vendo prima. Tutti i segreti dell'home staging

Cubi in cartone per Home Staging

Mobile porta TV

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Home Staging: valorizza un immobile facilitando la vendita e la locazione

VeronaSera è in caricamento