Umidità in casa: i rimedi più efficaci

L'inverno può creare in casa un ambiente umido causa di muffa e problemi di salute. Scopri i rimedi per prevenire ed eliminare l'umidità

immagine generica

La presenza di umidità in casa è una situazione molto scomoda, sia per l'edifico che per i suoi inquilini, poiché è un terreno fertile per acari, muffe e  batteri, ecc. Oltre a provocare una sensazione di freddo, può  essere la causa di diverse malattie. E se aggiungiamo quanto è dannosa per la nostra stessa casa, poiché distrugge tutto ciò che tocca, ci renderemo conto che dobbiamo prevenirla e combatterla al più presto.  In questa guida, vediamo come evitare o rimuovere l'umidità .

Come riconoscere l'umidità 

 Per riconoscere subito l'umidità, devi stare attento a questi particolari :

  • Le perdite di umidità si manifestano sotto forma di chiazze perfettamente delimitate che crescono con l'aumento delle precipitazioni.
  • La cosiddetta umidità accidentale deriva da perdite nelle condutture dell'acqua (tubo rotto, cattiva tenuta di un giunto, ecc.). Si manifestano sulla parete o sul soffitto interessati sotto forma di aloni concentrici che si ingrandiscono man mano che l'acqua si accumula.
  • Uno dei "sintomi" dell'umidità esterna è la comparsa di efflorescenze bianche sulla facciata. Anche muffa, muschio o crepe sono un segno di umidità.

Come evitare l'umidità 

Come dice il proverbio, "Prevenire è meglio che curare"  ... ecco perché ti lasciamo questi utli consigli:

  • Controllare le crepe nella facciata ogni tre anni, l'acqua può entrare.
  • Le piastrelle devono essere sempre ben posizionate.
  • Pulire grondaie, pluviali e elementi di drenaggio una volta all'anno. Fai attenzione ai colpi a porte e finestre, possono causare crepe. Sigilla le finestre quando vedi che è necessario.

Come eliminare l'umidità

Anche se preveniamo, prima o poi  potrebbe comunque sorgere dell'umidità, vediamo come eliminarla, ecco quattro rimedi fai da te.

Sale grosso

Il sale grosso ha un alto potere assorbente. Una volta fatto raffreddare in frigo per 10 ore, basta metterlo all'interno di un contenitore o di un sacchetto (150 gr per una stanza di 25 mq).

Dopo 3-4 giorni avrà assorbito l’umidità, quindi per poterlo riutilizzare nuovamente dobbiamo farlo asciugare in forno a 50° per 15 minuti. In questo modo riduciamo gli sprechi e possiamo utilizzarlo per altre 4-5 volte. 

Calce viva

Anche se bisogna utilizzarla con attenzione, come il gesso, è altamente assorbente. Non dobbiamo fare altro che metterla all'interno di un barattolo con il tappo bucherellato e avremo il giusto grado di umidità nella stanza. 

Piante

Se amiamo avere piante in casa e nello stesso tempo vogliamo sfruttare in pieno i loro benefici, possiamo scegliere quelle tropicali che riescono ad abbassare l'umidità in eccesso e diventare un elemento d'arredo.

Gomma arabica

Assorbire l'umidità e avere un gradevole aroma in casa è possibile grazie alla gomma arabica. Posizionata all'interno di armadi e camere avremo ambienti profumati e con il giusto livello di umidità.

Prodotti online

Termometro Igrometro Digitale

Calce viva

Gesso bianco

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come ridurre l'inquinamento domestico: tutto quello che davi per scontato

  • Come progettare una cabina armadio: le migliori idee fai da te

  • Albero di Natale 2020: le decorazioni must have

Torna su
VeronaSera è in caricamento