Prurito al cuoio capelluto: i tre migliori rimedi naturali

Scopri come risolvere questo fastidioso problema con pochi e semplici ingredienti

immagine generica

Il prurito del cuoio capelluto  si verifica quando il livello dell'acqua naturale del cuoio capelluto è sbilanciato, causando  la necessità di grattarsi frequentemente. Scopri in questo articolo 3 rimedi naturali per smettere di grattarti la testa. Con ingredienti fatti in casa e naturali puoi porre fine a questo fastidioso problema e, allo stesso tempo, migliorerai la salute dei tuoi capelli.

Prurito al cuoio: shampoo olio di menta piperita

Se vogliamo una soluzione rapida che ci dia sollievo senza smettere di usare il nostro shampoo, possiamo usare l'olio essenziale di menta piperita . Questa essenza, che dobbiamo usare in piccola quantità per non irritare di più il cuoio capelluto, ci fa sentire una grande freschezza pur avendo effetti antinfiammatori (come assicura questo studio condotto dall'Università islamica di Azad (Iran).

Prurito al cuoio: infuso di calendula

La calendula è una delle piante medicinali più apprezzate per lenire diversi tipi di irritazioni e infiammazioni cutanee, come afferma la ricerca condotta dal Centro per la Ricerca e lo Sviluppo dei Farmaci a Cuba . Possiamo acquistarlo in estratto, tintura, crema, ecc. Oggi possiamo trovare anche shampoo delicati a base di questo fiore. In questo caso, per alleviare il prurito del cuoio capelluto possiamo preparare un infuso di calendula. Dobbiamo solo usarlo come balsamo. Cioè, dopo lo shampoo e senza risciacquare i capelli.

Maschera all'aloe e camomilla

Un'opzione per alleviare immediatamente il cuoio capelluto è preparare una maschera a base di ingredienti lenitivi e antinfiammatori. In questo caso, abbiamo optato per il gel di aloe vera e la camomilla.

Ingredienti:

  • 3 cucchiai di gel di aloe vera (45 ml)
  • 7 gocce di olio essenziale di camomilla o 1 cucchiaio di estratto di camomilla (15 ml)

Cause del  prurito al cuoio capelluto

  • Eczema
  • Dermatite seborroica

  • Psoriasi

  • tinte chimiche e prodotti per capelli aggressivi 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, un grafico divide l'Italia in province: Verona indicata come "zona rossa"

  • Il Veneto classificato a "rischio moderato": Rt inferiore a 1, ma si resta in zona arancione

  • Zona arancione: quando ci si può spostare tra Comuni? Confartigianato chiede «chiarezza»

  • Spostamenti verso le seconde case? Perché il governo rischia di contraddire se stesso

  • Lo strano caso a Bussolengo: esce dopo le 22 per i bisogni del cane, multato 400 euro

  • Parrucchiere o estetista fuori dal proprio Comune in zona arancione? Risposte ai lettori

Torna su
VeronaSera è in caricamento