Come affrontare una gravidanza d'estate

Dieci consigli per affrontare una gravidanza d'estate con energia e vitalità

immagine generica

Per le donne in gravidanza, non sempre l’estate è facile da affrontare: il calore eccessivo tende a causare stanchezza e mancanza di energia. Il progesterone, l'ormone della gravidanza, è  responsabile dell'aumento della temperatura corporea. Inoltre le variazioni ormonali e l'aumento di dimensioni dell'utero rendono più difficoltoso il ritorno venoso ed è molto comune avvertire un forte senso di pesantezza alle gambe. Per evitare che ciò accada e per affrontare la stagione estiva con vitalità, ti abbiamo lasciato 5 consigli che puoi seguire!

Consigli per la gravidanza in estate

  1. Colazione energizzante: Per iniziare bene la giornata, una colazione completa è essenziale. Dovrebbe includere cereali, e frutta fresca di stagione. Rafforzare il primo pasto della giornata è una buona misura per combattere la stanchezza durante il giorno.
  2.  Idratarsi: Bere molti liquidi è essenziale per idratare il corpo. Bere frequentemente, anche prima di avere sete, favorisce l'eliminazione delle tossine dal corpo e previene l'edema, oltre ad alleviare il calore. Si consiglia di consumare almeno due litri di acqua al giorno.
  3.  Pratica esercizio moderato: L'esercizio fisico è molto importante per mantenersi in forma ed essere cariche di energia. Lo yoga e soprattutto il nuoto sono pratiche ideali in questo periodo dell'anno. Approfitta dell'acqua fredda in piscina per alleviare le gambe stanche e allenarti in acqua.
  4. Prenditi cura della tua pelle: Durante la gravidanza, i cambiamenti ormonali causano anche cambiamenti della pelle, predisponendola a una maggiore sensibilità. Non dimenticare la cura della pelle , idratarla quotidianamente, evitare l'esposizione al sole a metà giornata e applica la protezione solare adeguata al tipo di pelle, anche se sei all'ombra.
  5. Riposa: il riposo dovrebbe essere una priorità nella vita della donna incinta. Il caldo accentua la sensazione di affaticamento, quindi è tempo di rilassarsi, coccolarti e prenderti cura di te, perché la salute del nostro bambino dipende da questo. Dormi finché puoi , alza le gambe e trascorri qualche minuto ogni giorno rilassandoti e meditando.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, un grafico divide l'Italia in province: Verona indicata come "zona rossa"

  • Il Veneto classificato a "rischio moderato": Rt inferiore a 1, ma si resta in zona arancione

  • Zona arancione: quando ci si può spostare tra Comuni? Confartigianato chiede «chiarezza»

  • Spostamenti verso le seconde case? Perché il governo rischia di contraddire se stesso

  • Lo strano caso a Bussolengo: esce dopo le 22 per i bisogni del cane, multato 400 euro

  • Parrucchiere o estetista fuori dal proprio Comune in zona arancione? Risposte ai lettori

Torna su
VeronaSera è in caricamento