Alloro: un alleato eccezionale per il sistema immunitario

Scopri tutte le proprietà e i benefici delle bacche e delle foglie di alloro

immagine generica

L' alloro è una pianta aromatica sempreverde molto utilizzata nella cucina mediterranea e ricca di proprietà e benefici per la salute. Arbusto sempreverde, l'alloro, è originario del Mediterraneo e della regione del Mar Nero, ma oggi è principalmente coltivato in Europa. Sia le foglie, che possono essere raccolte e utilizzate tutto l’anno, che le bacche, che invece si raccolgono tra ottobre e novembre, sono particolarmente ricche di principi benefici e di essenze aromatiche.

In antichità

Nei tempi antichi, si credeva ampiamente che l'albero contenesse poteri magici. Sia gli antichi Greci che i Romani consideravano le foglie di alloro molto sacre e preziose, poiché simboleggiavano la vittoria e l'alto status. I Greci lo consideravano anche una potente medicina in grado di proteggerli dalla peste e da varie malattie.

Le proprietà dell’alloro

Le proprietà benefiche dell’alloro sono dovute al suo ricco contenuto di oli essenziali, presenti sia nelle bacche che nelle foglie. Considerato un digestivo naturale estremamente efficace, l'assunzione di alloro favorisce anche l’espulsione dei gas dall’apparato gastrointestinale, spesso causa di fastidioso gonfiore addominale, mentre la presenza di limone e di vitamina C lo rendono un antiossidante naturale potentissimo, in grado di contrastare l’azione dei radicali liberi; la vitamina C, inoltre, ha effetti anti-virali, stimola il sistema immunitario e favorisce la guarigione delle ferite. L'olio essenziale di alloro, usato in aromaterapia, viene spesso miscelato con altri oli essenziali come rosa, rosmarino, timo, lavanda, ylang-ylang, bacche di ginepro, coriandolo, zenzero ed eucalipto.

Benefici

  • Solievo respiratorio,
  • regola il flusso mestruale,
  • qualità analgesiche,
  • antibatterico,
  • supporta la salute digestiva,
  • repellente per insetti,
  • aumenta la crescita dei capelli

Prima di introdurre l’alloro nella tue dieta, consulta sempre il tuo medico di fiducia. Ricorda che se sei incinta o in allattamento, è meglio evitare di usare questo olio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sul lavoro: operaio 38enne precipita a terra e muore

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

  • In sella alla moto sbatte contro un'auto a Pizzoletta e perde la vita

  • Regalo di Natale dal Governo per chi paga con bancomat e carte: cos'è il "cashback"?

  • Nuovi chiarimenti della Regione sull'ordinanza di Zaia: sì a camminate gruppi nordic walking

  • Il Veneto resta zona gialla, ora è ufficiale. Presidente Zaia: «Non abbassiamo la guardia»

Torna su
VeronaSera è in caricamento