Salon Squad, mille "imprenditori della bellezza" riuniti a Bologna

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeronaSera

Oltre mille Imprenditori della Bellezza riuniti a Bologna per imparare a fare Marketing con il Team! Con Lelio "Lele" Canavero per evolvere un'intera categoria, quella dell'HAIR & BEAUTY

«Una vera e propria rivoluzione, che punta molto in alto! Ripartiamo tutti dalla costruzione di una nuova mentalità imprenditoriale che modificherà radicalmente il modo di fare impresa in Italia nel settore dell'HAIR & BEAUTY». È questo il pensiero, forte e per alcuni versi pionieristico, che il nostro salone Zanchettin Parrucchieri - con sede a Verona - ha condiviso con il proprio team e fatto proprio e che, insieme ad altre centinaia di professionisti del settore, intende trasformare in un nuovo modo di fare impresa: un diverso approccio alla professione, non più e non soltanto vissuta come "operatori del pettine e forbici", bensì come professionisti forti di una consapevolezza imprenditoriale squisitamente contemporanea, attenta non solo alle novità commerciali dell'industria, ma oggi quanto mai orientata alla comunicazione, al marketing, alla costruzione di team di collaboratori che rappresentino e soprattutto siano la differenza.

«Mettercela tutta, nel fare le cose giuste» questo è il nostro motto e siamo fieri di essere parte di un'evoluzione epocale nel nostro settore professionale! Siamo fieri di far parte della GENERAZIONE SALON SQUAD. Siamo oltre un migliaio di professionisti e il 1 e 2 dicembre ci siamo riuniti al Savoia Hotel Recency di Bologna per cominciare a disegnare la nostra nuova identità imprenditoriale ispirati e motivati da Lelio "Lele" Canavero - imprenditore, formatore e leader indiscusso del marketing di settore - che quest'anno per l'evento "Salon Squad", il più grande evento di Marketing per parrucchieri mai realizzato in italia ha chiamato accanto a sé tre grandi nomi per ispirare gli Imprenditori della Bellezza: Mick Odelli - YouTuber ed esperto di neuroscienze, Mara Maionchi - imprenditrice musicale, icona della TV e Talent Scout e Julio Velasco - allenatore di Pallavolo di fama internazionale.

Creare valore sociale attraverso il team, allontanandosi così dalla tradizionale e ormai stantia visione individualistica e riduttiva del concetto di "parrucchiere"; considerare i propri collaboratori come fonte e opportunità di crescita della propria impresa; imparare a fare marketing attraverso tutti gli strumenti formativi proposti da Lelio "lele" Canavero, dalle tecnologie contemporanee e soprattutto avere un approccio al cliente che tenga in massima considerazione la persona. Sono alcuni dei capisaldi della nostra evoluzione d'impresa, siamo pronti a crescere umanamente e professionalmente e a scrivere un capitolo tutto nuovo della propria storia professionale.

«Se vuoi che le persone facciano numeri, smetti di trattarle come se lo fossero»: il motto che Canavero ha scelto per Salon Squad va a sradicare di netto quel freddo approccio tipicamente industriale che finora nel nostro Paese ha provato (spesso riuscendoci) a ridurre i professionisti a meri "numeri" e rimette al centro del lavoro l'uomo, con le sue capacità e i suoi valori insostituibili, unici, imprescindibili. È da qui che nasce la generazione "Salon Squad": da un nuovo, potente, umanesimo professionale che indica un percorso alternativo, stavolta davvero positivo e propositivo, nel mondo dell'industria della bellezza.

I più letti
Torna su
VeronaSera è in caricamento