rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Aziende

Corsi di Confartigianato per la formazione obbligatoria in azienda

Con l'obbligo di far svolgere ai lavoratori in forza all'azienda e ai nuovi assunti un corso di formazione sulla sicurezza, Confartigianato organizza incontri di approfondimento

Confartigianato Verona, a seguito dell’accordo Stato Regioni del 26 gennaio 2012, nel quale si è disposto l’obbligo di far svolgere ai lavoratori in forza all’azienda e ai nuovi assunti (entro 60 giorni) un corso di formazione sulla sicurezza, ha organizzato alcuni appuntamenti di approfondimento della normativa e mette già a disposizione la possibilità d’iscriversi ai percorsi formativi in fase di programmazione.

L’obbligo consiste in un corso base di 4 ore uguale per tutti a cui bisogna aggiungere dalle 4 alle 12 ore di formazione a seconda della diversa tipologia di rischio (rilevabile dal cod. ATECO).

“E’ quindi necessario – spiega il presidente dell’Associazione, Andrea Bissoli - che tutte le aziende regolarizzino la propria posizione in tema di formazione sulla sicurezza sul lavoro dei dipendenti e dei lavoratori neoassunti, in conseguenza dell’entrata in vigore di tale accordo. Confartigianato Verona erogherà la formazione tenendo conto del momento congiunturale e delle difficoltà delle imprese, garantendo agli associati condizioni economiche di massimo favore, con la possibilità di accedere a contributi pari al 90% dei costi sostenuti per i corsi. In pratica, la formazione, basata su programmi concordati con il comitato bilaterale per la sicurezza del Veneto e garantita dal proprio ente certificato presso la Regione Veneto, agli artigiani costerà pochissimo. I contributi arriveranno dall’Ente Bilaterale Artigianato Veneto (EBAV) e della Cassa Edile Artigiana Veneta (CEAV) per le aziende edili aderenti”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corsi di Confartigianato per la formazione obbligatoria in azienda

VeronaSera è in caricamento