Aziende

Trecento agricoltori veronesi all'Assemblea Nazionale Coldiretti a Roma

Al centro dei lavori ci sarà il "Made in Italy" con i suoi primati economici, ambientali e sociali, per evidenziarne il contributo positivo che può offrire alla crescita sostenibile in un difficile momento di crisi.

L'eccellenza veronese va in mostra a Roma, portando con sé le sue competenze e i suoi risultati. Saranno infatti oltre trecento gli agricoltori scaligeri che parteciperanno giovedì prossimo al Palalottomatica nella Capitale all’Assemblea Nazionale della Coldiretti. All'appuntamento altri quindicimila coltivatori italiani provenienti dalle campagne di tutto il paese, in rappresentanza di 1,6 milioni di associati. Al centro dei lavori, dopo la consueta relazione del presidente Sergio Marini, c’è il "Made in Italy" con i suoi primati economici, ambientali e sociali, per evidenziarne il contributo positivo che può offrire alla crescita sostenibile, in un difficile momento di crisi. Un patrimonio del Paese le cui potenzialità dipendono anche dalla capacità del sistema Italia di sostenere la competitività delle imprese. Con questo obiettivo è stata elaborata la prima analisi sull’efficacia della politica italiana e comunitaria nell’ultima legislatura, alla vigilia della pausa estiva che aprirà di fatto la campagna elettorale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trecento agricoltori veronesi all'Assemblea Nazionale Coldiretti a Roma

VeronaSera è in caricamento