rotate-mobile
Attualità Villafranca di Verona / Piazza Bra

La denuncia della consigliera dem Zottis: «Problemi con creazione green pass, troppi senza nonostante il vaccino»

«Continuiamo a ricevere segnalazioni di persone che non hanno ricevuto il messaggio per scaricare il certificato verde nonostante il vaccino», rivela la consigliera Pd in Veneto

«Ci sono ancora troppe difficoltà con la creazione dei green pass, continuiamo a ricevere segnalazioni di persone che non hanno ricevuto il messaggio per scaricare il certificato verde nonostante il vaccino». A dirlo è la consigliera regionale del Partito democratico in Veneto Francesca Zottis.

L'esponente dem auspica quindi la ricerca di soluzioni alternative: «Visto che si tratta di un documento ormai giustamente indispensabile nella quotidianità, per il lavoro o l’accesso a numerosi servizi, - spiega la consigliera Pd Francesca Zottis - è un problema che va affrontato e risolto in fretta. Dobbiamo capire come Regione se c’è la possibilità di intervenire, ad esempio con una creazione automatica nel momento stesso in cui viene effettuata la vaccinazione, quando vengono caricati i dati dell’utente da parte del medico di famiglia o negli hub, in modo da averlo immediatamente sul telefono. Magari con dei filtri di controllo già inseriti nei sistemi informatici per ridurre al minimo il rischio di falsificazioni. Anche questo è un problema reale, ma non è aggiungendo burocrazia e complicando la vita ai cittadini che lo risolviamo».

In conclusione, la consigliera Pd in Veneto Francesca Zottis propone: «Una soluzione potrebbe essere quella di un Qr code temporaneo rilasciato insieme al foglio dell’avvenuta vaccinazione, in attesa che arrivi il green pass definitivo, con il codice generato dal ministero della Salute».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La denuncia della consigliera dem Zottis: «Problemi con creazione green pass, troppi senza nonostante il vaccino»

VeronaSera è in caricamento