Attualità Zai / Viale del Lavoro

Zaia al Motor Bike Expo di Verona: «Un ritorno alla vita anche economica, dal Covid ne stiamo uscendo»

Il presidente del Veneto Luca Zaia presente a Veronafiere per l'inaugurazione della prima grande Fiera a livello nazionale dopo le chiusure

Il presidente del Veneto Luca Zaia inaugura il Motor Bike Expo

È il primo evento fieristico nazionale a ripartire dopo lo stop per il Covid. A Verona si inaugura oggi il Motor Bike Expo 2021: fino a domenica 20 giugno in Fiera a Verona saranno 250 le aziende presenti, di cui circa il 20% provenienti dall’estero. È un’expo in "Special Edition", spostato in estate ed orientato perciò verso le attività "open air" verso il turismo in moto e l’interazione con il territorio. Vi sono esposte la grande produzione di serie, le più esclusive personalizzazioni, l’abbigliamento, l’accessoristica per il mondo dello sport, le attività dei club e delle associazioni. 

Ad aprire Motor Bike Expo 2021 è stato il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia, insieme al Sindaco di Verona Federico Sboarina, al Presidente della Provincia di Verona Manuel Scalzotto, al Presidente di Veronafiere Maurizio Danese e agli ideatori e organizzatori Paola Somma e Francesco Agnoletto. Per i prossimi tre giorni, fino a domenica 20 giugno, la passione per il motociclismo si manifesterà a Veronafiere in tutte le sue variopinte e  spettacolari forme.

Il presidente Zaia ha sottolineato che con il Motor Bike Expo si assiste oggi ad «un ritorno alla vita, anche economica», spiegando che «la Fiera di Verona inaugura la riaperture delle grandi esposizioni a livello nazionale». Zaia ha ricordato i numeri importanti del comparto che ha visto «una crescita di quasi il 43% rispetto al 2020 e del 29% rispetto al 2019», evidenziando l'importanza della manifestazione che «con questi numeri ci sta tutta, così come il primato di Verona». Poi il governatore ha affrontato il tema della pandemia e della ripresa economica: «Grazie alle riaperture delle fiere anche l'economia torna a girare, - ha detto Zaia - dal Covid ne stiamo venendo fuori con le vaccinazioni che funzionano, si vede la luce in fondo al tunnel perché i vaccinati non li rivediamo più negli ospedali. Per il momento è così, certo non bisogna abbassare la guardia». 

Lo stesso presidente del Veneto Luca Zaia questa volta via social ha poi ricordato che «per la prima volta anche la Ulss 9 Scaligera sarà presente a Motor Bike Expo per presentare il progetto “Safe Night”, una campagna sull’abuso di alcolici e di stupefacenti in correlazione con gli incidenti stradali. L’Ulss ha previsto una tre giorni di sensibilizzazione verso l’utenza supportata da un simulatore che riproduce l’effetto di sostanze sulla guida». Lo stesso governnatore ha poi aggiunto: «Peraltro, il Comune di Verona ha scelto Motor Bike Expo per annunciare l'adesione all’associazione nazionale "Citta? dei Motori", organismo che, sotto l’egida dell’ANCI, riunisce territori a vocazione motoristica, a livello di produzione, sportiva e culturale. Ringrazio di cuore Ettore Blaster Callegaro, - ha concluso Luca Zaia - artigiano veneziano, che ha realizzato questo casco con le mie iniziali dorate e il Leone. Bellissima sorpresa!».

Post Facebook sindaco di Verona Federico Sboarina
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zaia al Motor Bike Expo di Verona: «Un ritorno alla vita anche economica, dal Covid ne stiamo uscendo»

VeronaSera è in caricamento