La bella iniziativa solidale del ristorante Yard di Verona verso i medici in ospedale

L'iniziativa ha ricevuto il plauso anche del governatore del Veneto Luca Zaia

Yard Restaurant Verona - immagine d'archivio

«Jacopo Natale, chef dello Yard Restaurant di Verona, ha messo in piedi una straordinaria iniziativa solidale: preparare gratis cibo da consegnare ai medici che stanno lavorando senza sosta negli ospedali della zona, rendendone possibile l'ordinazione direttamente al sito del ristorante». Questo il commento affidato ai social da parte del governatore del Veneto Luca Zaia nei confronti di una delle tante belle iniziative che hanno preso avvio anche nel territorio scaligero per fronteggiare la situazione d'emergenza.

Il ristorante di Corso Cavour ha avviato questa bella iniziativa poco dopo che il titolare era rimasto particolarmente colpito da una fotografia, divenuta virale sui social. L'immagine ritraeva un'infermiera stremata, china su una scrivania e assopita, dopo un turno di lavoro estenuante all'ospedale di Cremona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Di lì, ha spiegato lo stesso ideatore dell'iniziativa, è nata l'esigenza di rendersi utile per il personale medico chiamato in questa fase a compiere sforzi enormi. Fornire gratuitamente pasti ai medici degli ospedali veronesi, è stato quindi il modo in cui Jacopo Natale ha scelto di rendersi utile e dimostrare la propria vicinanza ai tutti coloro che, ogni giorno, affrontano in prima linea l'emergenza sanitaria in atto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare a Bardolino: «Vado al porto per farla finita», il biglietto trovato dal figlio 

  • Provincia baciata dalla fortuna al SuperEnalotto: vinti oltre 40 mila euro

  • «Alleanza contro Covid-19», i primi frutti delle ricerche fatte a Verona

  • La «protesta silente» che rischia di passare sotto silenzio andata in scena anche a Verona

  • Covid-19: un tampone positivo e un decesso nel Veronese, ma i dati restano positivi

  • Cardiologia di Verona verso il futuro: impiantato il primo pacemaker invisibile

Torna su
VeronaSera è in caricamento