Nuova auto elettrica per la Polizia di Verona per muoversi in centro

Le chiavi della nuova Volkswagen E-up! sono state consegnate dall'ad di Volkswagen Italia Massimo Nordio al questore Ivana Petricca

Nordio consegna le chiavi della nuova auto al questore Petricca

Questa mattina, 8 luglio, in Piazza dei Signori a Verona, si è svolta la cerimonia di consegna di una Volkswagen E-up! alla Questura scaligera. Massimo Nordio, amministratore delegato di Volkswagen Italia, ha affidato al questore Ivana Petricca, le chiavi della vettura in livrea Polizia di Stato. L'auto è completamente elettrica e qui non ha emissioni di gas di scarico ed è particolarmente silenziosa.

polizia-piazza-signori-verona-2
(La nuova auto in dotazione alla Polizia di Verona)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Dopo Roma e Milano, anche a Verona Volkswagen e forze dell'ordine collaborano per garantire alla collettività servizi sempre più efficienti - ha commentato Nordio - Dal 2015 abbiamo consegnato alla Polizia di Stato oltre 2.000 vetture e questa ulteriore iniziativa rafforza una partnership di valore, che ci rende orgogliosi e che testimonia una volta di più il nostro impegno per la diffusione della mobilità elettrica in Italia». E Ivana Petricca ha aggiunto: «A nome della Polizia di Stato sono particolarmente lieta di questa partnership e ringrazio Massimo Nordio che, dopo due grandi città capoluogo, ha pensato a Verona per concedere in comodato d'uso quest'autovettura. La particolare caratteristica del tipo di autovettura, a tutela dell'ambiente, così come la sua agilità e duttilità, ci ha indotto a destinarla all'attività istituzionale del Poliziotto di Quartiere svolta nel centro storico. Infatti, essa si muoverà coprendo piazze e vie del centro città, aree pedonali frequentate da cittadini, turisti e dense di attività commerciali e ricettive, a vantaggio del rapporto di prossimità e di contatto con la cittadinanza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I supermercati più convenienti? Primeggia il Triveneto, ecco quali sono a Verona

  • Elezioni in Veneto: come si vota? Dal voto disgiunto alle preferenze, tutte le informazioni

  • Elezioni del 20 e 21 settembre 2020: come si potrà votare e per cosa

  • Zaia ha anche un lista tutta sua, ecco i candidati in provincia di Verona

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 18 al 20 settembre 2020

  • Citrobacter, provvedimento disciplinare alla direttrice della microbiologia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento