Lunedì, 17 Maggio 2021
Attualità Borgo Venezia / Piazza Libero Vinco

Il "Vivace Natale" di borgo Venezia, con mercatini, cibo e spettacoli

L'iniziativa si terrà l'1 e 2 dicembre tra le storiche vie del quartiere di Verona: «Ringrazio i commercianti che l’hanno organizzata e mi auguro che possa essere replicata anche in altri quartieri cittadini», ha spiegato l'assessore Padovani

Immagine generica

Mercatini di artigianato, ma anche tanto buon cibo, spettacoli, musica dal vivo e un Babbo Natale in carne e ossa. Tutto questo sarà il “Vivace Natale” di Borgo Venezia. L’1 e 2 dicembre, tra le storiche vie del quartiere, si terrà una grande festa che darà il via all’ultimo mese dell’anno.
L’iniziativa è stata presentata giovedì mattina in sala Arazzi dall’assessore al Decentramento Marco Padovani, insieme al consigliere della 6a Circoscrizione Marco Rigo e al presidente dell’associazione Borgo Vivace Claudio Rubagotti.

Sabato, a partire dalle ore 11, via Betteloni sarà in pieno fermento, con negozi aperti, bancarelle natalizie, stand e un chiosco degli Alpini che distribuirà a tutti cioccolata calda e vin brulè. Per consentire la manifestazione, la via rimarrà chiusa al traffico dalle 11 alle 22.

In piazza Libero Vinco, invece, ci saranno numerosi chioschi gastronomici, compreso quello degli Alpini, e il “Mercatino in Piazza” della comunità di San Giuseppe. Seguiranno alle ore 19.30 l’evento corale “Una vita a colori onlus” e alle 20.30 il concerto del gruppo folk-rock “Lebowski and Gila for Christmas”.

Domenica, le bancarelle si trasferiranno in piazza Nogarola e in via Rosa Morando. In piazza Libero Vinco, alle 10, gli Alpini di Borgo Venezia si esibiranno in canti popolari. Dalle 16 si terranno, inoltre, dimostrazioni di Tai Chi Chuan con i maestri della scuola “Long Quan Nei”.

Ospite d’onore per entrambe le giornate sarà Babbo Natale che, dalle 14 alle 19, incontrerà i bambini, sabato in via Caliari e domenica in piazza Libero Vinco.

«Una bella iniziativa che saprà coinvolgere tutti gli abitanti di Borgo Venezia – ha spiegato Padovani -. Ringrazio i commercianti che l’hanno organizzata e mi auguro che possa essere replicata anche in altri quartieri cittadini, nell’ottica di decentrare gli eventi, portando anche nelle circoscrizioni momenti di festa e aggregazione come sono i mercatini di Natale».

Per scoprire i nostri consigli sui regali di Natale clicca qui!

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il "Vivace Natale" di borgo Venezia, con mercatini, cibo e spettacoli

VeronaSera è in caricamento