Prenotazione obbligatoria e posti limitati: ripartono le visite guidate a palazzo Barbieri

Ogni primo venerdì del mese, a partire da dicembre, gli interessati potranno approfondire la storia di piazza Brà, del municipio e delle opere conservate al suo interno

Alcuni partecipanti alle visite a palazzo Barbieri

Tornano le visite guidate, gratuite ma con prenotazione obbligatoria, a palazzo Barbieri. L’iniziativa permette, ogni primo venerdì del mese, di approfondire la storia di piazza Brà, del municipio e delle opere conservate al suo interno. In alcuni casi, si tratta di manufatti d’arte di grande valore, mai esposti al pubblico e conservati negli uffici di rappresentanza del primo piano del palazzo.

In particolare, grazie alla visita, è possibile ammirare, nel grande atrio di palazzo Barbieri, le sei lunette in bassorilievo opera degli scultori Mario Salazzari e Berto Zampieri e i due pannelli che raffigurano rispettivamente la pianta e la provincia di Verona, opera di Orazio Pigato e Guido Farina.
Fa parte del percorso guidato anche sala Arazzi, con la presentazione delle due grandi tele della fine del ‘500, e sala del Consiglio.

La prossima visita guidata si terrà venerdì 6 dicembre, dalle 15.30 alle 17. I posti sono limitati, pertanto la prenotazione è obbligatoria. Per informazioni e prenotazioni, contattare la Segreteria didattica dei Musei del Comune di Verona tel. 045.8036353 e 045.597140.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La città di Verona con le sue inestimabili meraviglie diventa protagonista in tv sulla Rai

  • A Verona la migliore escort dell'anno 2019: «Prima facevo l'aiuto cuoco»

  • Vince 75mila euro a L'Eredità e si taglia i capelli con Flavio Insinna

  • Possibili rischi per la salute, ritirato formaggio prodotto a Cerea

  • Donna morta annegata nella Bassa veronese: recuperato il cadavere

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

Torna su
VeronaSera è in caricamento