Martedì, 26 Ottobre 2021
Attualità Centro storico / Piazza Bra

Per i 700 anni dalla morte di Dante, visita del ministro Franceschini a Verona

Fitto il programma del ministro della cultura, che inizierà il tour scaligero in municipio, proseguirà in cattedrale e nella vicina chiesa di Sant’Elena e infine andrà alla Biblioteca Capitolare

Domani, 8 luglio, arriva a Verona il ministro della cultura Dario Franceschini. È la sua prima visita nell’anno del settecentesimo anniversario della morte di Dante Alighieri, un riconoscimento per i tanti progetti e iniziative promosse da Verona, inserita tra le città dantesche insieme a Ravenna e Firenze.
A lavorare per la visita del ministro è stata la Società Dante Alighieri di Verona, presieduta dal notaio Maddalena Buoniconti che è anche membro del direttivo nazionale.

Fitto il programma veronese del ministro, che inizierà il tour scaligero in municipio. È qui infatti che si svolgerà la cerimonia per la consegna simbolica della cittadinanza onoraria a Dante Alighieri, come gesto di riconoscenza di Verona al Sommo Poeta. Un legame, quello tra Dante e Verona, suggellato nel 2018, quando, su proposta del consigliere Alberto Bozza, il consiglio comunale ha deliberato il conferimento della cittadinanza onoraria alla sua memoria. Il riconoscimento sarà consegnato al ministro dal sindaco Federico Sboarina, durante l'incontro in programma in sala Arazzi alle 10, nel quale è previsto l’intervento del presidente del consiglio comunale, Leonardo Ferrari. Alla cerimonia saranno presenti gli assessori, i capigruppo in rappresentanza di tutto il consiglio e la direttrice dei Musei Civici Francesca Rossi. Alla Gam infatti è allestita la mostra "Tra Dante e Shakespeare. Il mito di Verona".
La visita proseguirà in cattedrale e quindi nella vicina chiesa di Sant’Elena, dove sarà scoperta la statua dedicata a Dante ad opera di Albano Poli e commissionata dalla Società Dante Alighieri di Verona. La cerimonia inizierà in duomo alla presenza di monsignor Giuseppe Zenti, interverranno la presidente della Società Dante Alighieri e il ministro Franceschini.
L’ultima tappa, Dario Franceschini la effettuerà alla Biblioteca Capitolare, dove si recherà per una visita in forma privata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per i 700 anni dalla morte di Dante, visita del ministro Franceschini a Verona

VeronaSera è in caricamento