rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Attualità Borgo Trento / Piazza Arsenale

“Questo non è amore”, torna per San Valentino la campagna contro la violenza di genere

Promossa dalla Polizia di Stato, l'iniziativa vede gli agenti incontrare i cittadini e distribuire materiale informativo nei pressi della pista di pattinaggio sul ghiaccio allestita nella vasca dell’Arsenale di Verona

In occasione della Festa di San Valentino, la Polizia di Stato rinnova la promozione della propria campagna di sensibilizzazione contro la violenza di genereQuesto non è amore”, nella piena consapevolezza che non è sufficiente agire solo quando il reato è consumato, ma è necessario intervenire prima, attraverso un’incisiva opera di informazione e supporto.
L’obiettivo è quello di superare stereotipi e pregiudizi per l’affermazione di una nuova cultura di genere e aiutare le vittime a vincere la paura, rompendo lo stato di isolamento e vergogna in cui spesso versano.

La rinnovata consapevolezza sulla centralità di questo tema, che viene da più parti considerato un indice significativo della civiltà di una società, spinge anche quest’anno la Questura di Verona ad inserirsi tra le iniziative organizzate durante i 4 giorni di “Verona in Love”, evento che, dall’11 al 14 febbraio offre una serie di proposte ispirate al tema dell’amore, con le quali la città di Verona intende celebrare i giorni dedicati a San Valentino.
Per l’occasione, lunedì14 febbraio, nei pressi della pista di pattinaggio sul ghiaccio allestita nella vasca dell’Arsenale, il personale della Polizia di Stato sarà disponibile ad incontrare i cittadini e a fornire un servizio di supporto e distribuirà brochure, materiale informativo e mascherine dedicate alla campagna di sensibilizzazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Questo non è amore”, torna per San Valentino la campagna contro la violenza di genere

VeronaSera è in caricamento