menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'arrivo di Franco Gabrielli in Gran Guardia

L'arrivo di Franco Gabrielli in Gran Guardia

Violenza sulle donne, in Italia leggi all'avanguardia ma manca la cultura

In Gran Guarda il numero uno della Direzione Centrale Anticrimine Vittorio Rizzi: «C'è ancora poca consapevolezza e questo gap tra le norme e l'arretratezza sulla cultura di genere deve essere eliminato»

L'inaugurazione del Villaggio Azzurro della Polizia di Stato di Verona nel loggiato della Gran Guardia è stato onorato dalla presenza del capo della Polizia Franco Gabrielli, atteso da tutte le autorità civili e militari questa mattina, 19 novembre, alle 11. Prima del suo discorso, Gabrielli ha visitato gli stand allestiti dalla Polizia all'interno della campagna «Questo non è amore» e in occasione anche di questa settimana che porta al 25 novembre, Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza sulle donne. Attraverso «Questo non è amore», la Polizia in tutta Italia intende sensibilizzare i cittadini sul tema della violenza di genere. Un lavoro importantissimo, ha rivelato Vittorio Rizzi, numero uno della Direzione Centrale Anticrimine.

L'Italia è all'avanguardia per quel che riguarda la legislazione sui crimini sessuali e la violenza di genere - ha detto Rizzi - I cambiamenti delle norme sono stati repentini, mentre i cambiamenti culturali richiedono del tempo. C'è ancora poca consapevolezza e questo gap tra avanguardia legislativa e arretratezza sulla cultura di genere deve essere eliminato. Noi stiamo facendo la nostra parte con un'azione di prevenzione e contrasto portata avanti quotidianamente anche con la campagna «Questo non è amore», la quale ci ha permesso di sensibilizzare ma anche di entrare in contatto con le vittime, favorendo così l'emersione del sommerso.

Prima del discorso di Franco Gabrielli ha preso il microfono anche il questore di Verona Ivana Petricca che ha posto l'accento sull'iniziativa lanciata proprio in questa settimana in tutti i negozi Calzedonia, dove sarà disponibile una speciale shopper che aiuterà a veicolare gli argomenti centrali della campagna «Questo non è amore».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento