Domenica, 13 Giugno 2021
Attualità Centro storico / Vicolo Santa Cecilia

Una prof e due studentesse, le tre vincitrici del Premio Cara Giulietta

Il premio, nato nel 1993, se lo sono aggiudicato Sandy Bauche, studentessa di diritto di Tours, Francesca Cattaneo, laureanda in medicina di Milano, e Fiorentina Funicello, professoressa di lettere di Roma

Le tre vincitrici del Premio Cara Giulietta (Foto Facebook - Club di Giulietta)

Sono Sandy Bauche, studentessa di diritto di Tours, Francesca Cattaneo, laureanda in medicina di Milano, e Fiorentina Funicello, professoressa di lettere di Roma, le vincitrici del Premio Cara Giulietta. Le loro lettere sono state giudicate dalle «Segretarie di Giulietta» le più belle e le più intense storie d'amore indirizzate alla giovane Capuleti.

Il Premio Cara Giulietta, istituito dal Club di Giulietta nel 1993, celebra ogni anno le confidenze, le speranze e le emozioni dell'amore scritte in forma epistolare.

La cerimonia di premiazione, con la lettura pubblica delle tre lettere selezionate, si è tenuta nella Casa di Giulietta alla presenza dell'assessore alla cultura del Comune di Verona Francesca Briani e della presidente del Club di Giulietta Giovanna Tamassia. La cerimonia è stata presentata da Marco Ongaro.

Grazie al mito di Giulietta e alla valorizzazione di quello straordinario sentimento universale che è l'amore - ha detto Briani - Verona è, nell'immaginario condiviso, il luogo in cui poter raccontare e rendere pubbliche le proprie storie d'amore. Quindi, al di là delle feste pubbliche, Verona nei giorni di San Valentino è davvero la città in cui i sentimenti privati sanno superare le differenze e fondere culture, nazionalità e lingue diverse.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una prof e due studentesse, le tre vincitrici del Premio Cara Giulietta

VeronaSera è in caricamento