Superenalotto, in via Mameli a Verona giocato un "5" da oltre 30mila euro

Il jackpot, nel frattempo, è salito a 66,1 milioni di euro, con l'agognato "6" manca dallo scorso 17 settembre

Foto di repertorio

Il concorso di ieri, 23 gennaio, del Superenalotto ha fatto gioire anche il Veronese dove è stato centrato un "5" dal valore di 30.324,81 euro. La schedina vincente è stata giocata nella rivendita di via Mameli 138, a Verona, come riferito da Agipronews.

Il jackpot, nel frattempo, è salito a 66,1 milioni di euro, con l'agognato "6" manca dallo scorso 17 settembre, quando a Montechiarugolo, in provincia di Parma, sono stati vinti con 66,3 milioni di euro. In Veneto, invece, l'ultimo "6" risale aall'agosto 2017, quando i milioni di euro vinti a Caorle furono 78.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bozza Dpcm: coprifuoco Natale e Capodanno (rafforzato), sì pranzi ristorante in zona gialla

  • Covid, come cambiano le regole a Verona per il Ponte dell'Immacolata

  • In sella alla moto sbatte contro un'auto a Pizzoletta e perde la vita

  • Covid-19, in Veneto 107 decessi in 24 ore. 27 tra Verona e provincia

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend da 4 all'8 dicembre 2020

  • Un hotel extra lusso nel cuore di Verona al posto degli ex uffici Unicredit

Torna su
VeronaSera è in caricamento