Verona vuole esserci a Dubai per l'esposizione universale del 2020

L'Expo di Dubai è in programma dal 20 ottobre 2020 al 10 aprile 2021 ed è il primo organizzato in un paese arabo. Un'occasione che Verona vuole cogliere per promuovere la città, la provincia e tutto il sistema economico

Gelmetti e Polato a Dubai

Veronafiere e il Comune di Verona hanno gettato le basi per una presenza significativa ad Expo Dubai 2020, l'esposizione universale del prossimo anno.

L'Expo di Dubai è in programma dal 20 ottobre 2020 al 10 aprile 2021 ed è il primo organizzato in un paese arabo. Sarà l'occasione più importante al mondo per promuovere la città di Verona, la provincia e tutta l'economia veronese; dalle eccellenze enogastronomiche al vino, dal settore del marmo a quello equestre con un'attenzione particolare alla promozione turistica. Per la fiera e le categorie economiche veronesi sarà una vetrina unica, ma anche l'occasione per far conoscere le potenzialità del territorio e sviluppare nuove strategiche relazioni in Medio Oriente.

Di ritorno dalla missione in Cina, l'assessore Daniele Polato ha fatto tappa negli Emirati Arabi, con base a Dubai, per una serie di incontri con i referenti dell'Expo e i principali rappresentanti del mondo economico della città. Insieme a lui, il vicepresidente di Veronafiere Matteo Gelmetti e il capo relazioni istituzionali Jacopo Galbero.

La vetrina dell'Expo è questa volta per Verona particolarmente importante - ha affermato Polato - L'esposizione del 2020 arriva proprio quando per la nostra città è partito il grande lavoro di promozione verso la Cina. Dubai è esattamente la cerniera fra oriente e occidente, ed ecco perché Verona deve esserci per promuovere il suo territorio e le sue eccellenze. Con il vicepresidente di Veronafiere abbiamo incontrato i vertici di Dubai 2020 nel quartier generale, che è già in piena attività per essere pronti tra un anno. È stato un incontro interessante, Comune e Veronafiere valuteranno adesso con il Sistema Verona le modalità di partecipazione. Quel che è certo è che qui non potranno mancare le nostre eccellenze riconosciute: cibo, vino, marmo, cavalli. Studieremo gli aspetti operativi, ma Verona è pronta ad aprirsi. Un'occasione da non perdere anche per la ricerca di nuovi flussi turistici ed ad Hangzhou ce lo hanno appena confermato: tutti conoscono la storia di Romeo e Giulietta ma pochi la associano alla nostra città. È questo il gap che dobbiamo colmare, partendo anche da Dubai.

L'Expo 2020 avrà come tema «Connecting Minds, Creating the Future» e cadrà nel 50esimo anniversario della Fondazione degli Emirati Arabi. È previsto un flusso di 25 milioni di visitatori.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il panettone più buono secondo Iginio Massari? Lo produce un pasticciere veronese

  • Incidente mortale a Verona: auto contro un muro, perde la vita un 47enne di Cerea

  • Tocca il cordolo in moto, cade e muore: la stanchezza la possibile causa

  • L'auto finisce contro un muro: muore padre di due bambine nell'incidente a Ca' di David

  • Incidente a Sant'Ambrogio di Valpolicella: muore motociclista dopo la caduta

  • Sfonda la recinzione stradale con un camion e vola per 7 metri dal ponte di viale delle Nazioni

Torna su
VeronaSera è in caricamento