rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Attualità Centro storico / Piazza Bra

Il 16 luglio si terrà il Verona Pride, gli organizzatori: «Non abbiamo paura di schierarci al fianco di Tommasi»

«Alle ultime elezioni amministrative a Verona è emersa una chiara volontà collettiva di voltare pagina», spiegano i promotori del Verona Pride che partirà da piazza Bra il 16 luglio prossimo

«Il percorso attorno il 16 luglio, giornata in cui si svolgerà la manifestazione del Pride 2022, è già iniziato. Tale percorso non si ferma però alla costruzione della data, ma deve anche proporsi di essere un luogo di consapevolezza, confronto e partecipazione attiva per costruire insieme una nuova Verona». Lo annuncia una nota del Verona Pride che poi aggiunge: «Alle ultime elezioni amministrative a Verona è emersa una chiara volontà collettiva di voltare pagina: ora è il momento di attivarsi per intraprendere questo percorso e renderlo possibile».

Secondo quanto comunicato dagli organizzatori, l'appuntamento con la manifestazione Verona Pride si terrà il 16 luglio 2022 a partire dalle ore 16, con ritrovo in piazza Bra nel capoluogo scaligero. Il corteo in seguito partirà verso le ore 17 e si concluderà nei pressi della stazione di Porta Vescovo.

Verona Pride 2022-2

Locandina Verona Pride 2022

Tornando ai temi di stretta attualità, la nota del Verona Pride si concentra sulla sfida elettorale del ballottaggio tra il sindaco uscente Federico Sboarina e lo sfidante Damiano Tommasi: «Il Comitato Verona Pride 2022 e tutte le associazioni che stanno promuovendo la manifestazione del 16 luglio - si legge nella nota del Verona Pride - non hanno paura a schierarsi al fianco di Damiano Tommasi, come sindaco di Verona e alle forze politiche che lo sostengono, per respingere l’assalto di una destra legata a un passato che per troppo tempo ha penalizzato tante soggettività, diversità e differenze».

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il 16 luglio si terrà il Verona Pride, gli organizzatori: «Non abbiamo paura di schierarci al fianco di Tommasi»

VeronaSera è in caricamento