Domenica, 14 Luglio 2024
Attualità Centro storico / Piazza Bra

Domenica scatta la Verona Marathon: green pass e mascherina i primi 500 metri. Sboarina: «Serve cautela»

In vista dell'atteso appuntamento di domenica, il sindaco di Verona spiega: «Ripartiamo in sicurezza con rigidi protocolli anti Covid perché serve ancora cautela»

«La Verona Marathon 2021 si corre in sicurezza», lo annuncia il Comune di Verona in vista dell'appuntamento di domenica 21 novembre. Per partecipare alla manifestazione è infatti necessario «essere in possesso di green pass e rispettare le misure anti Covid previste dai protocolli sanitari della Federazione italiana di atletica leggera». Tutte le indicazioni sono consultabili sul sito della Verona Marathon, dove sono precisati i passaggi necessari per ottenere il lasciapassare alle diverse gare in programma domenica.

Il grosso della procedura verrà effettuato al PalaExpo (venerdì pomeriggio e sabato dalle 10 alle 20) al momento della consegna del pettorale. È qui che ogni atleta dovrà esibire i documenti di identità, la lettera che conferma l’avvenuta iscrizione e il green pass, dopodiché riceverà il pettorale e il braccialetto con i quali dovrà presentarsi alle griglie di partenza. Allo start gli atleti indosseranno la mascherina, che potranno rimuovere solo dopo i primi 500 metri, quando le distanze diventano maggiori, ma va tenuta legata al braccio o in tasca, per poi essere indossata dopo il traguardo.

La distanza di sicurezza tra i partecipanti sarà garantita dalle partenze scaglionate, mille atleti per blocco quando invece il protocollo ne consentirebbe 2 mila. In tutto sono circa 6 mila gli atleti iscritti all’edizione 2021 della Verona Marathon nei tre percorsi da 41,195 km, 21,097 e 10 km, studiati per essere green e a misura di città. A differenza del passato il tracciato è stato studiato per un perimetro che limita la chiusura del centro abitato, con la possibilità di ben quattro varchi in cui è possibile uscire in caso di emergenze.

Poi l’elemento green, visto che dei complessivi 21 km di gara, ben 13 saranno su pista ciclabile e lungo i lungadige cittadini: «Tutto è pronto per la Verona Marathon, la madre di tutte le gare cittadine e che siamo davvero orgogliosi di tornare ad ospitare – spiega il sindaco Federico Sboarina -. Lo sport è anche festa e occasione per stare insieme, momenti che la pandemia ci ha fatto apprezzare ancora di più e vivere con nuove sensibilità. La gara si svolgerà in tutta sicurezza, grazie ad un’organizzazione precisa e all’attuazione di rigidi protocolli anti Covid. Possiamo fare tutto, l’importante è farlo con la consapevolezza che purtroppo la pandemia non è ancora finita e che siamo tutti chiamati a comportamenti responsabili e rispettosi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domenica scatta la Verona Marathon: green pass e mascherina i primi 500 metri. Sboarina: «Serve cautela»
VeronaSera è in caricamento