menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il documento firmato vicino all'armistizio originale

Il documento firmato vicino all'armistizio originale

A cento anni dalla fine della Grande Guerra, il Veneto si dichiara Terra di Pace

Il documento è stato sottoscritto a Villa Giusti, a Padova, nella stessa sala dove fu firmato l'armistizio del 3 novembre 1918, quello che fece cessare in Italia la prima guerra mondiale

Ora è un prezioso documento d'archivio conservato in una teca, ma quelle stesse pagine ingiallite dal tempo, sulle quali è scritto uno dei momenti cruciali della storia d'Italia, esattamente un secolo fa poggiavano sulla medesima tovaglia macchiata che ancor oggi avvolge il tavolo rotondo attorno al quale si pose fine alla prima guerra mondiale. È uscito per la prima volta dall'archivio storico dello stato maggiore dell'esercito, grazie alla collaborazione del Ministero affari esteri e cooperazione internazionale, il documento dell'armistizio firmato il 3 novembre 1918. Ed è tornato oggi, 3 novembre, a 100 anni di distanza nel luogo in cui fu firmato nella sala del primo piano di Villa Giusti a Padova, ribattezzata da allora la Sala dell'Armistizio.

La Regione del Veneto ha voluto celebrare il centenario con un evento simbolico, la sottoscrizione di un documento che dichiara il Veneto «Terra di Pace». Il documento è stato sottoscritto ovviamente dalla Regione e dalle università venete, dall'Anci Veneto, dai Comuni capoluogo di provincia, dalla Conferenza Episcopale Triveneto. Alla cerimonia hanno partecipato, tra gli altri, il ministro degli affari regionali e delle autonomie Erika Stefani e a rappresentare il Comune di Verona c'era la consigliera Paola Bressan.

Il documento vuole lanciare un messaggio di convivenza fraterna tra i popoli, come pensiero da tramandare anche alle future generazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento