Mercoledì, 16 Giugno 2021
Attualità

Vaccino anti Covid-19: superate le 350 mila somministrazioni nel Veronese

Nella giornata del 5 maggio in Veneto sono state inoculate 42686, di cui 8799 tra Ulss 9 Scaligera e Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata

Punto vaccinazioni alla fiera di Verona - Immagine di repertorio

Sono 42686 le dosi di vaccino anti Covid-19 inoculate in Veneto nella giornata del 5 maggio, portando così il totale a 1879324 dall'inizio della campagna. Di queste, 35001 sono relative al primo "giro" altrettanti individui e 7685 sono invece servite a completare il ciclo vaccinale. 

vaccini 1-26

In regione sono stati utlizzate l'85,5% delle forniture, per somministrare una dose al 26,4% (1289401) della popolazione e il richiamo all'11,4% (555183). Nel corso di questa campagna, partita ufficialmente il 27 dicembre 2020, dopo i lavoratori del settore sanitario, è stata data precedenza alle categorie messe maggiormente in pericolo dalla diffusione del coronavirus, in primis gli anziani: ad oggi dunque il 96,2% degli over 80 veneti ha ricevuto almeno la prima dose, così come il 77,2% degli individui tra i 70 e i 79 anni e il 42,3% di coloro tra i 60 e i 69. 
Prima dose ricevuta anche per il 69% delle persone affette da disabilità e il 61,7% dei "vulnerabili". 

vaccini 2-26

Nei primi tre giorni della settimana sono stati inoculati più di 124 mila vaccini: un trend che, se venisse mantenuto, potrebbe far segnare il dato più alto della campagna veneta. 

vaccini 3-25

In provincia di Verona, tra Ulss 9 Scaligera e Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata, sono state somministrate complessivamente 351940 dosi, di cui 8799 nella giornata di mercoledì. 

vaccini 4-26

Scarica il pdf del report vaccinazioni

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccino anti Covid-19: superate le 350 mila somministrazioni nel Veronese

VeronaSera è in caricamento