Venerdì, 25 Giugno 2021
Attualità

Superate le 10 mila somministrazioni di vaccino anti Covid-19 a Verona nella giornata di venerdì

La provincia scaligera è ad un passo dal mezzo milione di dosi inoculate dall'inizio della campagna. In Veneto, il 28 maggio, sono state somministrate complessivamente 43438

Il vaccino Pfzier - BioNTech

Con le 43438 dosi inoculate nella giornata del 28 maggio, la campagna vaccinale anti Covid-19 del Veneto ha toccato quota 2738573 dosi complessive. Di quelle somministrate venerdì, 23590 hanno riguardato la prima dose e 19848 il completamento del ciclo. 

vaccini 1-43

In Veneto è stato utilizzato il 94,8% delle forniture per vaccinare almeno con la prima dose il 37% (1806208) della popolazione e con il richiamo il 18,5% (904860). La priorità in questa campagna è stata data alle fasce messe maggiormente in pericolo coronavirus, partendo dagli anziani: il 97,9% degli over 80 veneti dunque ha ricevuto almeno una dose, così come l'85,9% di coloro tra i 70 e i 79 anni, il 77,1% degli individui tra i 60 e i 69, il 41,9% delle persone tra i 50 e i 59 e il 15,8% dei quarantenni. Si sono sottoposti almeno al primo "giro" di vaccino anche il 74,8% dei soggetti affetti da disabilità e il 72,8% dei "vulnerabili". 

vaccini 2-43

Con le oltre 43 mila dosi inoculate venerdì, l'andamento settimanale ha raggiunto quota 178250, in linea dunque con quello della scorsa settimana. 

vaccini 3-43

Tra Ulss 9 Scaligera e Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata, venerdì in provincia di Verona sono stati somministrati 10083 vaccini, per un totale dall'inizio della campagna di 498930.  

vaccini 4-44-2

Scarica il report in pdf

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superate le 10 mila somministrazioni di vaccino anti Covid-19 a Verona nella giornata di venerdì

VeronaSera è in caricamento