Venerdì, 25 Giugno 2021
Attualità

Covid-19, somministrate quasi 480 dosi di vaccino in provincia di Verona

In Veneto la campagna ha toccato quota 2647462 vaccini inoculati grazie ai 29638 di mercoledì. L'ultima fascia d'età a cui sono state aperte le prenotazioni è quella dei quarantenni, di cui quasi il 15% ha ricevuto la prima dose

Centro di Vaccinazione dell'Ulss 9 Scaligera

Sono 29638 le dosi di vaccino anti Covid-19 somministrate in Veneto nella giornata del 26 maggio, portando il totale a 2647462 dall'inizio della campagna. Di quelli inoculati mercoledì, 12574 sono stati utilizzati per fornire altrettante prime dosi, mentre 17064 hanno riguardato il completamento del ciclo. 

vaccini 1-41

In regione è stato utilizzato il 91,7% delle forniture per vaccinare il 36% (1758456) della popolazione con una dose e il 17,7% (861333) con il richiamo. La campagna ha preso il via dando la precedenza alle fasce ritenute maggiormente a rischio a causa del coronavirus, partendo dai più anziani: il 97,9% degli over 80 veneti è stato dunque vaccinato almeno con una dose, così come l'85,5% delle persone tra i 70 e i 79 anni, il 76,4% degli individui tra i 60 e i 69, il 37,8% di coloro tra i 50 e i 59 e il 14,9% dei quarantenni. Almeno la prima dose inoculata anche al 74,3% delle persone affette da disabilità e al 72,1% dei "Vulnerabili". 

vaccini 2-41

L'andamento, con quasi 90 mila vaccini somministrati in 3 giorni, dovrebbe alla fine pareggiare quello della scorsa settimana ed essere dunque un po' inferiore a quello delle tre precedenti. 

vaccini 3-41

Mercoledì nel Veronese sono state somministrate 4464 dosi di vaccino anti Covid-19, tra Ulss 9 Scaligera e Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata, per un totale di 479953. 

vaccini 4-42

Scarica il pdf del report

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19, somministrate quasi 480 dosi di vaccino in provincia di Verona

VeronaSera è in caricamento