Attualità

Quasi 10 mila dosi di vaccino anti Covid-19 somministrate venerdì nel Veronese

Nella provincia scaligera sono stati inoculati complessivamente 266975 vaccini tra Ulss 9 Scaligera e Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata, mentre in Veneto si è arrivati a 1447572

Ha toccato quota 1447572 dosi somministrate, alle 23.59 del 23 aprile, la campagna vaccinale anti Covid-19 del Veneto, 32830 delle quali inoculate nella giornata di venerdì: 23995 hanno riguardato la prima dose, mentre 8835 sono servite a completare il ciclo. 

vaccini 1-17

In Veneto sono state utilizzate l'89,1% delle forniture, per somministrare il primo vaccino al 20,4% (995576) della popolazione e il richiamo al 9,3% (451996). In questa campagna è stata data precedenza alla categorie ritenute più a rischio, a partire dagli anziani, con il 55,3% degli individui tra i 70 e i 79 anni che hanno ricevuto come minimo un vaccino. Per quanto riguarda la categoria dei disabili, il 61,9% ha ricevuto almeno la prima dose, così come il 47,1% degli individui ritenuti vulnerabili. 

vaccini 2-17

L'andamento settimanale segna una ripresa rispetto ai giorni scorsi, mentre i dati relativi alle singole province mostrano che a Verona sono stati inoculati complessivamente 266975 vaccini tra Ulss 9 Scaligera e Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata, di cui 9571 nella sola giornata del 23 aprile. 

vaccini 3-17
vaccini 4-17

Scarica il report vaccini

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quasi 10 mila dosi di vaccino anti Covid-19 somministrate venerdì nel Veronese

VeronaSera è in caricamento