Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Attualità

Vaccinazioni anti Covid-19: superate le 230 mila dosi nel Veronese

Nella giornata di venerdì in tutta la regione sono state somministrate 25037, che hanno portato il totale a 1268680. Tra Ulss 9 Scaligera e Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata, il 17 aprile sono stati incolati 3993 vaccini

La campagna vaccinale anti Covid-19 in Veneto, ha toccato quota 1268680 dosi somministrate alle 23.59 del 16 aprile, di cui 25037 nella giornata di venerdì. Secondo quanto riporta l'attività di monitoraggio svolta dalla regione, 13095 di quest'ultime sono state utilizzate per inoculare la prima dose, mentre 11942 sono servite a completare il ciclo.

vaccini 1-14

Il Veneto ha utilizzato fino ad ora l'89,9% delle dosi fornite, con le quali ha vaccinato il 18,5% (902306) della popolazione con la prima dose e il 7,5% (366374) anche con il richiamo. Oltre ad alcune categorie di lavoratori (come ad esempio gli operatori sanitari), a beneficiare dei vaccini sono state soprattutto le fasce ritenute più a rischio della popolazione, come gli individui affetti da alcune gravi patologie, i disabili e gli anziani: l'87,8% degli over 80 ha ricevuto almeno una dose e diversi hanno completato il ciclo, come mostra il grafico sottostante, dal quale si nota come le vaccinazioni stiano interessando anche fasce d'età più giovani. 

vaccini 2-14

L'andamento settimanale segna un'importante diminuzione delle dosi somministrate questa settimana rispetto a quella scorsa, dovuta principalmente ai ritardi di consegna delle forniture. In provincia di Verona, tra Ulss 9 Scaligera e Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata, sono stati inoculati complessivamente 230850 vaccini, di cui 3993 nella giornata di venerdì. 

vaccini 3-14

vaccini 4-14

Scarica il pdf del report

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccinazioni anti Covid-19: superate le 230 mila dosi nel Veronese

VeronaSera è in caricamento