Attualità

Vaccino anti Covid-19, altri 35 mila somministrati in Veneto, oltre 5 mila a Verona

In regione la campagna è arrivata a quota 2156354 dosi inoculate fino al 12 maggio. In provincia, tra Ulss 9 Scaligera e Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata, si sfiorano le 400 mila vaccinazioni

In Veneto la campagna anti Covid-19 ha raggiunto quota 2156354 vaccini inoculati il 12 maggio, di cui 34762 somministrati nella medesima giornata. Di quest'ultimi, 29018 sono stati utilizzati per fornire la prima dose, mentre 5743 sono stati impiegati per completare il ciclo. 

vaccini 1-32

In regione è stato utilizzato l'89,9% delle forniture ricevute, per vaccinare il 30,9% (1506122) della popolazione con la prima dose e il 12,7% (619032) con il richiamo. La priorità in questa campagna vaccinale è stata data alle categorie ritenute maggiormente a rischio, in primis gli anziani: tra gli over 80 veneti, il 97,1% ha ricevuto almeno la prima dose, così come l'82,5% degli individui tra i 70 e i 79 anni, il 64% di coloro tra i 60 e i 69 e il 21% della popolazione tra i 50 e i 59 anni. 
Sono stati sottoposti al primo "giro" di vaccino anche il 71,8% degli individui affetti da disabilità e il 67,8% dei "vulnerabili".

vaaccini 2-2

Rispetto a quella scorsa, l'andamento vaccinale di questa settimana non dovrebbe raggiungere quel risultato, nonostante una media superiore alle 33 mila somministrazioni giornaliere. 

vaccini 3-31

5516 vaccini sono stati inoculati in provincia di Verona nella giornata di mercoledì, tra Ulss 9 Scaligera e Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata, per un totale di 397662 dosi. 

vaccini 4-32

Scarica il report vaccini in pdf

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccino anti Covid-19, altri 35 mila somministrati in Veneto, oltre 5 mila a Verona

VeronaSera è in caricamento