Martedì, 28 Settembre 2021
Attualità Università / Via San Francesco

Alloggi gratis e niente tasse a Verona: la nuova strategia di internazionalizzazione dell'ateneo

Le attività di internazionalizzazione sono considerate centrali nel piano strategico 2020-2022 dell’università di Verona: ecco tutte le novità previste

Alloggio gratuito e niente contributi di iscrizione per 50 studentesse e studenti internazionali meritevoli, a partire dal prossimo anno accademico: è questa una delle misure previste dalla nuova strategia di internazionalizzazione di ateneo, con l’obiettivo di aumentare l’attrattività dei propri corsi di laurea magistrale internazionali. Le attività di internazionalizzazione, infatti, sono considerate centrali nel piano strategico 2020-2022 dell’università di Verona, puntando in particolare sull’attrazione di studenti dall’estero e l’incentivazione di corsi di studio internazionali.

Le studentesse e gli studenti internazionali meritevoli potranno alloggiare gratuitamente nelle residenze dell’azienda regionale per il diritto allo studio universitario (Esu) per i due anni di durata del corso di laurea magistrale: il costo sarà interamente coperto dall’università di Verona. Per ogni anno accademico verranno selezionati fino a 50 studentesse e studenti, di cui 25 provenienti dall’Europa e altrettanti di provenienza extra europea. A loro, l’ateneo di Verona garantirà un alloggio gratuito nelle residenze Esu, ma anche l’esonero dai contributi di iscrizione. Non è tutto, perché l’università avrà anche un occhio di riguardo per studentesse e studenti non comunitari che provengono da Paesi particolarmente poveri e in via di sviluppo: oltre al pagamento dell’alloggio, per loro sarà infatti garantito anche un pasto giornaliero in mensa per l’intera durata degli studi.

Attualmente, l’università propone nove corsi di laurea magistrale internazionali, interamente erogati in inglese, di cui quattro offrono anche la possibilità di conseguire il doppio titolo in prestigiosi atenei europei consorziati: https://www.univr.it/it/international-programmes. Dei 9 corsi, 2 sono di nuovissima istituzione il Master's degree in Computer Engineering for Robotics and Smart Industry e il Master's degree in Data Science. La raccolta delle candidature di studentesse e studenti di provenienza extra europea terminerà il 30 aprile. A maggio, invece, è prevista la pubblicazione del bando rivolto alle candidate e ai candidati europei. Il webinar di presentazione dei corsi di laurea magistrale internazionali si terrà il 25 marzo alle 15, previa registrazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alloggi gratis e niente tasse a Verona: la nuova strategia di internazionalizzazione dell'ateneo

VeronaSera è in caricamento