Rischio epidemiologico: il Turismo sociale di Verona punta sulle bellezze della città

Viste le difficoltà nell'organizzare gite fuori porta in sicurezza per famiglie e anziani veronesi, il Comune punta su itinerari inediti per scoprire il capoluogo scaligero

Piazza Erbe a Verona

Le gite fuori città organizzate in autunno dal Turismo sociale del Comune di Verona quest'anno lasciano il posto a mezze giornate per visitare il capoluogo scaligero attraverso itinerari nuovi ed inediti.

Visto il perdurare del rischio epidemiologico, l'Amministrazione propone infatti una nuova iniziativa per le famiglie e gli anziani veronesi che erano soliti approfittare delle gite di uno o più giorni organizzate dal Comune fuori città.

A partire da lunedì ci si può quindi iscrivere agli itinerari proposti per le prossime settimane, che permetteranno di vedere Verona come mai prima, scoprendo curiosità e particolari meno noti dei principali siti e monumenti.

Professionisti esperti in archeologia e storia della città, accompagneranno i cittadini in un viaggio insolito nella Verona dimenticata o sconosciuta, attraverso luoghi narrati non solo dal punto di vista storico e archeologico ma soprattutto decifrati tramite la geometria sacra e la simbologia.

Le due guide d'eccezione sono Mareva De Frenza, esperta di epigrafia e archeologia, e Nicolò Brenzoni, professore di storia e filosofia ed esperto di simbologia.

Gli itinerari dureranno circa 3 ore e mezza, comprensive del pranzo, per un costo complessivo di 30 euro a testa. Saranno organizzati gruppi di massimo 25 persone, a ciascuno saranno forniti gli auricolari per permettere di seguire le spiegazioni rispettando il distanziamento sociale. Sarà obbligatorio l'uso della mascherina durante tutto il percorso.

Queste le proposte: sabato 17 ottobre, Veronetta: artisti e opere della città dipinta, visita al Colle San Pietro, Teatro Romano, Museo presso il Teatro Romano; domenica 25 ottobre, Vie sacre e quotidiane nel cuore di Verona, Porta Borsari, le tracce dell'antico Foro, iscrizioni romane, allineamenti solstiziali e simbologia, piazza Erbe; sabato 31 ottobre, Sapienza, Bellezza e Arena, Piazza Bra, palazzi e costruzioni della piazza, visita in Arena; domenica 8 novembre, Il Colle dai due volti, le chiavi di Verona, da Porta Vescovo a Porta Vittoria.

l ritrovo per ciascun itinerario sarà alle 9.30 nei punti che verranno indicati.
Le iscrizioni si effettuano collegandosi al sito www.comune.verona.it oppure telefonando ai numeri 045 8077472 - 045 8078635

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'iniziativa è stata presentata dall'assessore al Turismo sociale Maria Daniela Maellare.
«Le gite fuori città promosse dal Turismo sociale erano un appuntamento molto atteso da numerosi cittadini, in particolare gli anziani - ha detto l'assessore-. Quest'anno, visto il perdurare della situazione legata al Covid, abbiamo deciso di proporre l'iniziativa in una nuova formula, per garantire il rispetto di tutti i protocolli e far si che i veronesi possano aderire in serenità. La nostra città è così ricca di bellezze e storia che gli itinerari non mancano. Ci faremo guidare da due giovani esperti, ciò renderà le visite ancora più interessanti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva App di biosorveglianza targata Veneto e Luca Zaia annuncia un'«ordinanza innovativa»

  • Lo studio a Negrar: «Minore è la quantità di virus, meno gravi i sintomi della malattia»

  • Ingannato dalla chiamata de Numero Verde della Banca: rubati soldi dal conto corrente

  • Nuova ordinanza a Verona contro il virus: le tre "aree" della città e tutti i divieti in vigore

  • Contro gli assembramenti, provvedimenti diversificati e "zone rosse" a Verona

  • Polemica su Crisanti, il professor Palù: «È un mio allievo esperto di zanzare»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento