Finti volontari chiedono soldi, Fidas Verona: «Attenzione alle truffe»

L'associazione dei donatori di sangue: «Ci sono persone che stanno girando porta a porta per chiedere offerte per una fantomatica cena per disabili. Si tratta di una truffa»

(Foto di repertorio)

Attenzione! Ci sono persone che stanno girando porta a porta per chiedere offerte per una fantomatica cena per disabili, spacciandosi per volontari Fidas. Si tratta di una truffa.

La comunicazione è stata diffusa anche attraverso la propria pagina Facebook da Fidas Verona per mettere in guardia i cittadini da possibili raggiri di cui possono rimanere vittima. «Fidas Verona non mai ha chiesto offerte di denaro alla popolazione se non in occasione della vendita delle colombe dell'Admor che si svolgerà nelle prossime settimane - si legge ancora sul profilo sociale dell'associazione di volontariato veronese - Chiunque avesse notizie in merito o venisse contattato da queste persone è invitato a rivolgersi direttamente ai carabinieri, ove peraltro abbiamo già denunciato l'accaduto».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

  • Non ce l'ha fatta il 41enne coinvolto in uno scontro frontale a Isola della Scala

Torna su
VeronaSera è in caricamento