Attualità Strada Provinciale 8

Baldo e Lessinia, tre allevamenti predati. Morti un capretto e dieci agnelli

Due episodi sono avvenuti nella stessa notte a Caprino, prima a Spiazzi e poi a Pradonego. Dopo pochi giorni una terza predazione segnalata alla polizia provinciale ad Arzerè di Bosco Chiesanuova

Agenti della polizia provinciale (Foto di repertorio)

Nei giorni scorsi, tre diverse predazioni si sono verificate in allevamenti del Baldo e in Lessinia. In totale sono stati uccisi un capretto e dieci agnelli, mentre altri 25 ovini sono rimasti feriti.

Il primo caso segnalato alla polizia provinciale di Verona è avvenuto a Spiazzi, dove un capretto è stato attaccato da un lupo. L'animale, fuggito per la presenza di alcuni residenti, è stato notato tornare poco tempo dopo per recuperare la carcassa.
Nella stessa notte, a Caprino, un'altra predazione ha portato alla morte di due agnelli e al ferimento di altri tre all'interno di un recinto in località Pradonego. Anche in questo caso si ipotizza che sia stato un lupo ad attaccare.
Infine, in Lessinia, nel terzo episodio capitato in pochi giorni, sono morti otto agnelli ed altri 22 sono rimasti feriti, in un allevamento in località Arzerè di Bosco Chiesanuova. Si suppone che la predazione possa essere opera di più lupi, sebbene gli agenti non escludano l'ipotesi di un branco di cani inselvatichiti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baldo e Lessinia, tre allevamenti predati. Morti un capretto e dieci agnelli

VeronaSera è in caricamento