rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Attualità Garda / Via Rudini Carlotti

Collettore del Garda, il progetto definitivo illustrato in tre incontri pubblici

Si svolgeranno giovedì a Garda, venerdì a Malcesine, e lunedì prossimo a Peschiera del Garda. Ed eventuali osservazioni saranno valutate ai fini dell'istruttoria finale

Si svolgeranno il 23, il 24 e il 27 gennaio i tre incontri annunciati dall'Ato Veronese per presentare ai portatori di interesse, alle associazioni di categoria ed ai cittadini il progetto definitivo del collettore del Garda per la sponda veronese.

Dopo la convocazione della conferenza dei servizi per l'approvazione del progetto definitivo, avvenuta il 19 dicembre da parte del Consiglio di Bacino dell'Ato Veronese, entro fine gennaio si terranno i tre incontri, che hanno valore di sedute istruttorie, e sono organizzati da Azienda Gardesana Servizi.
Le sedute saranno presiedute dal direttore dell'Ato Veronese Luciano Franchini e saranno inoltre presenti l'ingegner Carlo Alberto Voi, direttore di Azienda Gardesana Servizi, e i professionisti che hanno elaborato il progetto. I relatori illustreranno nel dettaglio i contenuti dell'intervento e saranno a disposizione per eventuali domande e chiarimenti in merito al progetto presentato.

Il primo incontro sarà giovedì 23 gennaio alle 18 a Garda, Palazzo Pincini Carlotti; il secondo sarà venerdì 24 gennaio alle 16 a Malcesine, Palazzo dei Capitani; il terzo sarà lunedì 27 gennaio alle 9.30 a Peschiera del Garda, nella sala conferenze della biblioteca comunale.
I tre eventi divulgativi sono stati organizzati al fine di facilitare la corretta circolazione delle informazioni tecniche riguardanti il progetto, e sono aperti alla partecipazione di tutta la popolazione, in modo da illustrare le questioni tecniche con trasparenza. Eventuali osservazioni che emergeranno durante gli incontri saranno valutate ai fini dell'istruttoria finale se inviate in forma scritta.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Collettore del Garda, il progetto definitivo illustrato in tre incontri pubblici

VeronaSera è in caricamento