Venerdì, 18 Giugno 2021
Attualità Centro storico / Piazza Bra

L'idea a Verona: «La bici è il mezzo della Fase 2, fare una pista ciclabile per ogni linea autobus»

«Tante città stanno già approntando piani ambiziosi, Milano avrà entro fine anno 35 km di piste in più, Verona non può perdere quest’occasione», spiega Tommaso Ferrari di Traguardi

Veronabike in città

Il movimento civico Traguardi propone per la ripartenza della città di Verona un piano di "urbanistica tattica": «Tutte le città si preparano alla ripresa investendo sulla mobilità alternativa, più sicura in tempi di Covid. Verona sarebbe la città perfetta: vogliamo che sul percorso di ogni linea urbana ATV passi una ciclabile. Il passo successivo? Gli accordi con i comuni di cintura».

Tommaso Ferrari, consigliere di Traguardi e membro della Commissione per l’emergenza coronavirus, spiega così l'idea di fondo: «L’emergenza coronavirus è la grande occasione per rendere la nostra città a misura di bicicletta: non solo in nome della sostenibilità ambientale, ma anche per preservare la salute e favorire una rapida ripresa. Tante città stanno già approntando piani ambiziosi (Milano avrà entro fine anno 35 chilometri di piste in più), e Verona non può perdere quest’occasione».

«Ci sono alcuni interventi semplici realizzabili rapidamente grazie alla cosiddetta "urbanistica tattica", - ha quindi aggiunto il consigliere comunale Tommaso Ferrari - senza bisogno di cantieri lunghi e onerosi. E la nostra proposta parte da qui: Verona ha 19 linee urbane di autobus feriali che attraversano la città da un capo all’altro. Nei prossimi mesi utilizzare i mezzi pubblici sarà più difficile, per la necessità del distanziamento e perché molti avranno paura. Perché allora non prevedere percorsi ciclabili che seguano l’itinerario di ogni linea? - si domanda il connsigliere di Traguardi - Percorsi già tracciati, sui quali è possibile ricavare corridoi ciclabili con diversi strumenti, adattandoli alle diverse tipologie di strada, per dare un’alternativa concreta e sicura ai veronesi. La bella stagione si presta particolarmente all’uso della bici: non facciamoci cogliere impreparati».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'idea a Verona: «La bici è il mezzo della Fase 2, fare una pista ciclabile per ogni linea autobus»

VeronaSera è in caricamento