Vacanze di Natale, A22 avverte: «Fate attenzione ai picchi di traffico»

La società Autostrada del Brennero si è messa al lavoro per limitare il più possibile i disagi dei viaggiatori durante le festività e invitandoli a programmare al meglio il proprio itinerario

Immagine di repertorio

Le festività natalizie determinano l’aumento del traffico “leggero” legato agli spostamenti dei vacanzieri. L’autostrada del Brennero, servendo molte delle principali stazioni turistiche invernali del Belpaese, è tradizionalmente interessata da un notevole incremento dei transiti. La concentrazione degli spostamenti in alcune giornate può produrre fenomeni di congestione dell’arteria, con una diminuzione dei tempi medi di percorrenza.

Autostrada del Brennero SpA, per limitare al minimo i possibili disagi per i viaggiatori, oltre a mantenere l’infrastruttura nelle migliori condizioni di esercizio possibili, ha cura di non prevedere cantieri nei giorni di traffico intenso e aumenta il numero di mezzi di assistenza e soccorso, mobilitando tutto il personale necessario anche durante le festività.

La società fa quanto in suo potere per garantire la sicurezza dei propri utenti, ma anche chi viaggia può fare molto per tutelare se stesso e gli altri. Innanzitutto, avendo cura di mettersi alla guida di un mezzo idoneo al viaggio, condizione che in inverno passa dal rispetto delle norme in materia di dotazioni invernali. Con l’occasione, ricorda che fino al 15 aprile vige l’obbligo, per chi transita lungo la A22, di dotarsi di pneumatici invernali o di avere a bordo le catene da neve.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’invito che Autostrada del Brennero SpA rivolge ai propri clienti per non incappare in rallentamenti è di consultare le previsioni del traffico (www.autobrennero.it) prima di pianificare i propri spostamenti durante le festività, cercando di evitare le fasce orarie nelle quali è più probabile una congestione dell’arteria. In particolare, nelle prossime settimane, si consiglia di evitare la mattina del 26 dicembre in direzione nord, la mattina e il pomeriggio del 2 gennaio in entrambe le direzioni di marcia e le giornate del 5 e 6 gennaio in direzione sud. Per rimanere costantemente aggiornati sulla situazione del traffico, si invita a servirsi – ovviamente non mentre si guida - dell’App A22. Per informazioni di dettaglio, o per richiedere assistenza, non si esiti a contattare gli operatori del Centro Assistenza Utenti al numero verde 800279940.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nel Veronese le persone "positive" sfiorano le 1800 unità

  • A Verona 5 nuovi morti positivi al coronavirus: crescono a 514 i ricoveri, di cui 103 in intensiva 

  • Tre nuovi morti positivi al coronavirus a Verona: toccata quota 100 ricoveri in intensiva

  • Coronavirus: a Verona crescono casi positivi e decessi: ricoveri ancora in calo

  • In Veneto 125 minorenni positivi al coronavirus, 18 sono veronesi

  • Tre nuovi morti positivi al coronavirus in Borgo Roma: calo ricoveri in intensiva nel Veronese

Torna su
VeronaSera è in caricamento