Emesse 1500 tessere elettorali in 2 giorni a Verona, con un'attesa inferiore ai 2 minuti

L'apertura straordinaria dello Sportello di via Adigetto nei giorni delle elezioni ha garantito ai cittadini la possibilità di ritiro di una nuova tessera durante le giornate di voto

Immagine di repertorio

Oltre 1000 tessere elettorali emesse, con un’attesa media di 1 minuto. Questi i dati positivi dell’attività svolta, nella sola giornata di domenica 20 settembre, dall'Ufficio Relazioni con il Pubblico – URP del Comune di Verona.

Un’apertura straordinaria messa in campo per il Referendum e le elezioni Regionali, volta a garantire ai cittadini la possibilità di ritiro di una nuova tessera elettorale durante le giornate di voto.

Alta anche l’affluenza registrata lunedì 21 settembre, valevole per il voto fino alle ore 15. Emesse dallo Sportello di via Adigetto, regolarmente operativo anche per tutti gli altri servizi di competenza, quasi 500 tessere elettorali, con un’attesa media di 2 minuti.

«Un nuovo importante riscontro dell’efficienza messa in campo dal Comune in supporto alla cittadinanza – dichiara l’assessore ai Servizi demografici Daniele Polato –. Ricordo che, dal 14 al 18 settembre, per la prima volta, è stato attivato anche il servizio rapido di cambio tessera elettorale direttamente nelle Circoscrizione. Una novità volta a semplificare la vita ai cittadini, visto che in regime di protocolli anti Covid, gli uffici periferici dell’Anagrafe sono chiusi e in quello centrale in via Adigetto è accessibile solo su appuntamento. Nonostante questo, tra domenica 20 e lunedì 21 settembre, sono state consegnate dall’URP circa 1500 tessere elettorali, con tempi di attesa medi tra 1 e 2 minuti. Una risposta eccezionale, che dimostra ancora una volta l’alta qualità del servizio offerto alla città».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secondo il presidente dell'Ordine dei medici di Venezia il Veneto va «verso la zona rossa»

  • Il Veneto dal 16 gennaio è la Regione più a rischio zona rossa con il prossimo Dpcm

  • La zona arancione che in Veneto durerà almeno fino al 15 gennaio spiegata semplice

  • Speranza presenta il nuovo Dpcm: «Alle 18 nei bar stop asporto, musei aperti in zona gialla»

  • Drammatico incidente tra furgone e camion in A22: morto un 31enne di Lazise

  • Variante inglese, Crisanti: «Se c'è, allora strade d'accesso al Veneto bloccate e lockdown»

Torna su
VeronaSera è in caricamento