Covid-19, termoscanner alla stazione di Verona per un servizio fluido e riservato

Rfi (Rete ferroviaria Italiana) ha chiesto con estrema urgenza a Spee il supporto per l'individuazione di un prodotto altamente tecnologico. Ed è stato installato il kit Sunell Panda T5

Per la misurazione della temperatura nelle stazioni ferroviarie italiane, Rfi (Rete ferroviaria Italiana) ha richiesto con estrema urgenza a Spee, tra le prime società leader in Italia nel settore della sicurezza fisica integrata, il supporto per l'individuazione di un prodotto altamente tecnologico che consentisse la rilevazione automatica della temperatura di più persone in transito, in contemporanea, da installare in alcune delle principali stazioni italiane, tra cui Verona. Il prodotto doveva rilevare in maniera automatica la temperatura corporea dei passeggeri segnalando valori dai 37,5° in su; inoltre, si voleva poter utilizzare la tecnologia a fine emergenza Covid-19, a integrazione dei sistemi di protezione precedentemente installati. Spee ha proposto e installato il kit Sunell Panda T5.
«Il sistema - ha spiegato Gino Zuppella, security manager dell’azienda, che ha seguito i lavori in Rfi - garantisce i requisiti fondamentali di fluidità e riservatezza che rendono questa tecnologia non intrusiva e garante della privacy. Ogni kit comprende una telecamera Bi-Spectrum fornita di algoritmi di video analisi, un’unità di controllo e gestione e un monitor e un blackbody ovvero uno strumento che, inserito nel campo di ripresa, fornisce un riferimento di temperatura costante e preciso, che la telecamera sfrutta per auto calibrarsi e aumentare l’accuratezza della misurazione. Le telecamere, esteticamente smart e di forma e design piacevole, dal simpatico aspetto di un Panda, sono in grado di fornire simultaneamente un’immagine normale e una termica della scena ripresa; il monitor è dotato di un altoparlante integrato a bordo per avvisare eventuali accessi di persone con temperatura maggiore di 37.5°».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secondo il presidente dell'Ordine dei medici di Venezia il Veneto va «verso la zona rossa»

  • La "nuova" zona arancione: cosa cambia per il Veneto con l'ultimo Dpcm, tutte le regole 

  • Speranza presenta il nuovo Dpcm: «Alle 18 nei bar stop asporto, musei aperti in zona gialla»

  • Firmato il Dpcm: rivoluzione spostamenti, bar ed enoteche stop asporto dalle 18. Le novità

  • Drammatico incidente tra furgone e camion in A22: morto un 31enne di Lazise

  • Cosa (si può) fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 gennaio 2021

Torna su
VeronaSera è in caricamento