Per i richiedenti asilo, assemblea con tende piantate davanti alla prefettura

Continua la manifestazione delle tante associazioni che chiedono il reinserimento di sette richiedenti asilo ospitati nel veronese all'interno del sistema dell'accoglienza

(Fonte foto: Facebook - Veronesi aperti al mondo)

Dopo due giorni di presidio sono arrivati anche a piantare una tenda davanti alla Prefettura di Verona i manifestanti che da lunedì 23 luglio chiedono che un gruppo di richiedenti asilo, ospitati nel veronese, sia riammesso nel sistema dell'accoglienza. Il gruppo di richiedenti asilo è formato da sette ragazzi che non hanno voluto accettare il trasferimento da Bovolone alla frazione di Castagnè, a Mezzane di Sotto. Il presidio di lunedì non ha avuto un esito positivo. Dalla Prefettura hanno risposto che il rischio è quello di creare un precedente, perché i richiedenti asilo sono affidati alle cooperative e sono le cooperative a decidere. Ma questa risposto non ha fermato la manifestazione che è andata avanti anche ieri, 24 luglio, e che va avanti anche oggi con un presidio sempre dalle 9 e con un'assemblea pubblica alle 11.30, in piazza Dei Signori.

Nulla di fatto per i sette richiedenti asilo a cui è stato revocato il diritto all'accoglienza - si legge sulla pagina Facebook "Veronesi aperti al mondo" - Il presidio riprende con un'assemblea pubblica cittadina per condividere e raccontare dal vivo gli eventi sciagurati di queste ultime due settimane. Non si revocano i diritti, un'altra accoglienza è necessaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto si fa sempre più lunga la lista delle associazioni che aderiscono a questa manifestazione: Assemblea 17 dicembre, Potere al Popolo Verona, Circolo Pink, Laboratorio Autogestito Paratodos, Equilibrio Precario, Suburban, Azione Antifascista Verona, Pci-Fcgi Verona, Adl Cobas Verona, Verona in comune, Sinistra in comune, Comitato Provinciale Anpi Verona, Possibile Verona, Cub Verona, Laov Lavoratori auto-organizzati Orma Verona, Sportello Migranti Usb Vicenza, One Bridge To Idomeni, Circolo Fratelli Rosselli, Per Cambiare L'Ordine Delle Cose Forum di Verona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due classi chiuse per casi positivi al virus nel Veronese: «Rispettate le precauzioni»

  • Per gli otto comuni veronesi confinanti col Trentino 4 milioni di euro

  • Picchiata dal marito: luna di miele da incubo per una sposa veronese

  • Nuovi 40 casi positivi al virus nel Veronese e 1.987 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

  • Tamponi a studenti e personale scolastico: ecco l'app per le prenotazioni

  • La fuga dopo la rapina diventa un incidente mortale: perde la vita una 29enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento