menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuove telecamere in arrivo nei parchi e nelle piste ciclabili della città

Un provvedimento, quello preso dal Comune di Verona, per rispondere alle esigenze dei residenti e dei genitori dei quartieri che lamentavano la scarsa sicurezza di alcune aree di Avesa e borgo Roma

Quattro nuove telecamere, per sorvegliare aree verdi e piste ciclabili, saranno installate, nelle prossime settimane, ad Avesa e in Borgo Roma. Il sistema di videosorveglianza sarà presto attivato all’interno del parco giochi di via Poerio, nei giardini di via Pieve di Cadore, lungo la pista ciclabile di via Santini e nel parco della Fratellanza di via Brioni. Sono 12 in totale le telecamere posizionate da inizio anno.

L’installazione di nuove videocamere, chiesta dai consigli della seconda e quinta Circoscrizione, risponde alle esigenze dei residenti e dei genitori dei quartieri che lamentavano la scarsa sicurezza delle aree, con frequentazioni notturne ed episodi di vandalismo, abbandono di rifiuti e materiale ingombrante, attività illegali.

“Le nuove videocamere di sorveglianza – spiega l’assessore alla Sicurezza Daniele Polato – fungeranno da deterrente, scoraggiando chi non rispetta le regole e il bene pubblico, deturpando aree in cui durante il giorno si ritrovano famiglie, bambini e anziani. Le immagini delle telecamere saranno al vaglio della Polizia municipale che valuterà eventuali comportamenti illeciti e, se necessario, interverrà individuandone i responsabili”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento