Tav Brescia-Verona, i tunnel scavati con una grande fresa cinese

Si chiama Tbm, ha un diametro di 10,03 metri, è lungo 155 metri e pesa 1.800 tonnellate. E i contrari all'Alta Velocità criticano: «Con la Tav, lavorano i cinesi con i soldi degli italiani»

Tbm di Creg (Fermo immagine video Youtube)

Si chiama Tunnel Boring Machine, abbreviato Tbm, ed è un macchinario che sarà utilizzato per creare le gallerie in cui passeranno i treni ad alta velocità della linea Brescia-Verona. Lo produce un'azienda cinese, la China Railway Engineering Equipment Group (Creg), la quale ha annunciato l'uscita dalla propria linea di produzione del Tbm che sarà esportato in Italia. È stato completato sabato, 22 giugno, nello stabilimento di Zhengzhou, ha un diametro di 10,03 metri, è lungo 155 metri e pesa 1.800 tonnellate.

L'annuncio della Creg è stato rilanciato in Italia da Ansa, che riporta anche le motivazioni che hanno spinto i realizzatori della Tav a scegliere la Creg. Nella gara per l'acquisto del Tbm, l'azienda cinese è stata disponibile a fornire soluzioni personalizzate, e questo è stato il dettaglio determinante.
Con l'esportazione in Italia del Tbm, la Creg entra nel mercato europeo, dopo aver partecipato a progetti ferroviari urbani e per l'acqua potabile in altre zone del mondo e in paesi come Malesia, Singapore, Algeria ed Emirati Arabi Uniti.

La notizia non è passata inosservata a Daniele Nottegar del comitato Cittadini contro il disastro Tav. «Finora Confindustria, sindacati e politici ci hanno raccontato che il Tav Brescia-Verona avrebbe creato tanti posti di lavoro, portando benessere al territorio interessato dall'opera - ha scritto Nottegar - L'amara realtà è che a lavorare sono i cinesi con i soldi degli italiani. I lavori devono ancora cominciare e già le prime bugie su questa inutile opera cominciano a svelarsi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • La vera storia di Santa Lucia, secondo la leggenda nata a Verona

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

Torna su
VeronaSera è in caricamento