Tav Brescia-Verona, partiti lavori galleria di Lonato. «Opera strategica»

All'appuntamento nel territorio bresciano era presente il ministro Paola De Micheli, oltre ai rappresentanti della Regione Veneto e dei comuni veronesi interessati dai cantieri per l'Alta Velocità

Il taglio del nastro

Si è tenuta questo pomeriggio, 5 ottobre, la cerimonia di avvio dei lavori di realizzazione della galleria di Lonato del Garda, nel Bresciano, opera tra le più importanti del cantiere dell'Alta Velocità tra Brescia e Verona. All'appuntamento erano presenti il ministro delle infrastrutture e dei trasporti Paola De Micheli, l'assessore regionale lombardo Claudia Terzi, i sindaci dei Comuni attraversati dalla Tav, i vertici del Consorzio Cepav Due e di Ferrovie dello Stato, mentre per la Regione Veneto era presenta l'assessore veronese Elisa De Berti. «L'Alta Velocità è un’opera strategica per il Veneto e per l'intero Paese, un'opera che la Regione ha sempre sostenuto - ha detto De Berti - L'auspicio è che i lavori previsti tra Brescia e Verona vadano avanti speditamente, come pure tutte le attività relative alle altre tratte venete, per arrivare in tempi rapidi con l'approvazione dei progetti e la realizzazione dell'infrastruttura sino a Padova e quindi a Venezia».

1347-2020 - Ass. De Berti al centro-2
(Da sinistra: il sindaco di Verona Federico Sboarina, l'assessore regionale Elisa De Berti, il presidente della Provincia di Verona Manuel Scalzotto)

L'inaugurazione è stata l’occasione per fare il punto sullo stato dei cantieri della Tav e per far partire gli scavi del macchinario da 1.750 tonnellate e 150 metri di lunghezza, assemblata ad hoc per la costruzione della galleria, che consentirà di realizzare un tunnel di circa 8 chilometri per passare sotto l'autostrada A4 e riemergere in affiancamento al lato sud dell'autostrada stessa. «Oltre ai benefici legati a una maggior velocità di percorrenza garantita dalla nuova infrastruttura, indispensabile per garantire competitività ai nostri cittadini e alle nostre imprese, il raddoppio dei binari consentirà anche di alleggerire il traffico ferroviario oggi circolante sulla linea storica, a favore del servizio regionale destinato ai pendolari, fortemente condizionato dalla limitata capacità dell’infrastruttura», ha concluso De Berti.

L'ALTA VELOCITÀ BRESCIA-VERONA

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'opera è di competenza dello Stato ed è stata commissionata al Consorzio Cepav Due da Rfi (Rete Ferroviaria Italiana), mentre l'alta sorveglianza e la direzione lavori sono state affidate a Italferr, società di Ferrovie dello Stato. L'investimento economico del lotto funzionale Brescia-Verona è di 2.499 milioni di euro.
La linea ferroviaria Alta Velocità Brescia-Verona è parte del Corridoio Trans-Europeo denominato Mediterraneo che collegherà i porti del sud della Spagna con il confine ucraino, passando per il sud della Francia, l'Italia Settentrionale e la Slovenia, con una sezione in Croazia.
La linea lombardo-veneta si sviluppa principalmente in affiancamento all'autostrada A4 e alla linea ferroviaria storica. Attraversa 11 territori comunali tra le province di Brescia, Verona e Mantova. I comuni veronesi interessati dall'opera sono Peschiera del Garda, Castelnuovo del Garda, Sona, Sommacampagna e Verona. Il tracciato è di circa 48 chilometri, compresi i 2,2 dell’interconnessione di collegamento con l'asse ferroviario Verona-Brennero. Previsti complessivamente 4 viadotti, 15 cavalcavia, 4 gallerie naturali e 17 gallerie artificiali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva App di biosorveglianza targata Veneto e Luca Zaia annuncia un'«ordinanza innovativa»

  • Ingannato dalla chiamata de Numero Verde della Banca: rubati soldi dal conto corrente

  • Ristorante veronese: "Chiuso.. fino a sepoltura del nostro amatissimo Giuseppe Conte"

  • Nuova ordinanza a Verona contro il virus: le tre "aree" della città e tutti i divieti in vigore

  • Regioni contro il Dpcm, la lettera: «Chiusura ristoranti alle 23, cinema e palestre aperti»

  • Nuovo Dpcm, c'è la firma del premier Conte: stop servizio al tavolo nei locali dalle ore 18

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento