Tampone "drive-in" anche alla fiera di Verona: l'obiettivo è arrivare ai 300 al giorno

È stata resa operativa una postazione sanitaria nel padiglione 10 di Veronafiere, per effettuare in modo rapido tamponi per la diagnosi del Coronavirus

Il padiglione allestito per il tampone "drive-in"

Dopo quello del Palazzetto dello Sport, a Verona è attivo un nuovo presidio nella lotta al Covid-19. Ad ospitarlo le strutture di Veronafiere. Da oggi, infatti, nel padiglione 10 della fiera è operativa una postazione sanitaria per effettuare in modo rapido tamponi per la diagnosi del Coronavirus. A gestirla l’Azienda Ulss 9 Scaligera, insieme a Croce Rossa, Croce Verde, Comune di Verona e Protezione civile.

Il test è accessibile soltanto su chiamata del Servizio igiene e sanità pubblica (SISP) ed è destinato a pazienti che hanno concluso il periodo di quarantena, a personale sanitario e altri dipendenti pubblici che lavorano a stretto contatto con i cittadini.
A pieno regime, l’obiettivo è quello di eseguire fino a 300 tamponi al giorno, grazie alla modalità “drive-in clinics” che consente l’arrivo in auto e il prelievo del campione attraverso il finestrino, senza la necessità di scendere dal mezzo. L’ingresso per il laboratorio mobile si trova alla porta E della fiera, in via Belgio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutte le attività mediche si svolgono nel rispetto delle norme di sicurezza sanitaria vigenti ed è prevista una sanificazione giornaliera del padiglione utilizzato.
«Mettendo a disposizione spazi e personale per l’allestimento e la gestione del presidio, la Fiera e i suoi soci vogliono fare la propria parte in questa emergenza, per essere ancora più vicini con gesti concreti alle persone e al territorio» commenta Maurizio Danese, presidente di Veronafiere Spa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I supermercati più convenienti? Primeggia il Triveneto, ecco quali sono a Verona

  • Elezioni del 20 e 21 settembre 2020: come si potrà votare e per cosa

  • A Verona un nuovo decesso e altri 35 casi positivi: tutti i Comuni di appartenenza

  • Nel Veronese sono 29 i nuovi casi positivi e 1.808 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

  • Zaia ha anche un lista tutta sua, ecco i candidati in provincia di Verona

  • Elezioni regionali, suppletive e referendum costituzionale: seggi aperti in Veneto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento