Nuova Tac donata al Magalini. «Così manteniamo un servizio efficiente»

La donazione da parte di Comitato Verona Vince era avvenuta lo scorso aprile, ma l'emergenza Covid ha permesso di presentarla solo dopo qualche mese

La donazione era avvenuta lo scorso aprile, ma l'emergenza coronavirus ha permesso di presentarla ufficialmente soltanto oggi, 11 dicembre. Grazie a Comitato Verona Vince, il Magalini di Villafranca, che attualmente è un ospedale Covid, si è potuto dotare di una TAC 64 Strati del valore di quasi 320mila euro. «Una Tac che ci permette di mantenere un servizio efficiente per tutta la popolazione», ha dichiarato il direttore generale dell'Ulss 9 Scaligera Pietro Girardi.

L'apparecchio è stato presentato dal direttore della radiologia dell'ospedale di Villafranca Roberto Cerini, il quale ha spiegato che in questo momento il Magalini ha a disposizione du Tac, una per pazienti Covid ed un'altra per i non Covid. «Questo strumento di ultima generazione ci permette di evitare indagini più invasive, come le colonscopie o le& angiografie al cuore, uno degli organi colpiti anche da Covid-19», ha spiegato Cerini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Nuova Tac donata al Magalini. «Così manteniamo un servizio efficiente»

VeronaSera è in caricamento