menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le studentesse che si sono aggiudicate il viaggio

Le studentesse che si sono aggiudicate il viaggio

Grazie a Conoscere Eurasia, 5 studentesse veronesi alla scoperta di Mosca

Il viaggio premio degli studenti è organizzato dall'Associazione, dal Consolato Onorario della Federazione Russa in Verona, dal Fondo Russkij Mir e dall’Ente Governativo Russo per le Politiche giovanili

Hanno dai 18 ai 32 anni le cinque studentesse veronesi di russo che, dal 22 al 28 agosto, saranno protagoniste del secondo viaggio-premio a Mosca organizzato dal centro Russkij Mir dell’Associazione Conoscere Eurasia. Nella squadra tutta al femminile, Daniela Faccio, Lavinia Massagrande, Monica Boni e Camilla Boni si sono contraddistinte tra gli oltre 160 iscritti ai corsi dell’ultimo anno accademico per il curriculum linguistico più longevo e per il raggiungimento di un’elevata competenza linguistica certificata dal livello B2; mentre Martina Perin è stata selezionata tra i 47 studenti del liceo Fracastoro, che hanno aderito al primo corso di lingua russa promosso nell’istituto scolastico sempre da Conoscere Eurasia.

Tra le tappe artistico-culturali del viaggio-premio a Mosca, oltre alla visita al Cremlino anche quella alla Galleria Tret’jakov, la più grande collezione di belle arti russe al mondo e al Museo statale di arti figurative Pushkin. Spazio anche alla musica. Infatti, le cinque veronesi - accompagnate dalla direttrice didattica del centro Russkij Mir, Yulia Sermyagina - parteciperanno anche al concerto di apertura del Festival Spasskaya Tower, la manifestazione internazionale di musica militare che si svolge nella Piazza Rossa e che raduna ogni anno decine di orchestre provenienti da tutto il mondo. In programma anche spettacoli di balletti russi, la gita in battello sulla Moscova e una passeggiata al Gorkij Park.

Il viaggio premio degli studenti è organizzato da Associazione Conoscere Eurasia, Consolato Onorario della Federazione Russa in Verona, Fondo Russkij Mir e dall’Ente Governativo Russo per le Politiche giovanili, Rosmolodezh.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Non siete soli: lettera canzone dedicata agli studenti

  • social

    La Storia di Verona: da oggi in libreria e in edicola

  • Benessere

    Melograno: antiossidante e brucia grassi, ma non solo

  • social

    4 Maggio Star Wars Day

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento