Attualità Centro storico / Piazza Bra

Strage di Bologna, alla cerimonia di commemorazione anche Verona

Nell'esplosione delle 10.25 del 2 agosto 1980, persero la vita 85 persone, tra cui il giovane veronese Davide Caprioli

Oggi è il 2 agosto 2019, giorno del 39esimo anniversario della strage alla stazione di Bologna. Ed alla cerimonia di commemorazione organizzata nel capoluogo emiliano era presente anche il Comune di Verona con il gonfalone della città.
L'amministrazione comunale è stata rappresentata dall'assessore Edi Maria Neri e da alcuni agenti della polizia municipale in grande uniforme.

Nella strage, che avvenne alle 10.25 del 2 agosto 1980, persero la vita 85 persone, tra cui il giovane veronese Davide Caprioli.

Il programma della giornata è partito alle 10.10 da piazza Medaglie d’Oro, di fronte alla stazione ferroviaria, con l'intervento del presidente dell'associazione Familiari Vittime della Strage di Bologna Paolo Bolognesi. Sono seguiti un minuto di silenzio in memoria delle vittime e l'intervento del sindaco di Bologna Virginio Merola. Successivamente sono intervenute le altre autorità e sono state deposte delle corone a ricordo delle vittime nei luoghi simbolo della strage.

La giornata si concluderà alle 21.15, in piazza Maggiore, con la 25esima edizione del Concorso Internazionale di Composizione 2 agosto.

È sempre molto coinvolgente partecipare a questa commemorazione che ricorda l'attentato più grande mai avvenuto in Italia - ha sottolineato l'assessore Neri - Un giorno indimenticabile, quel 2 agosto del 1980, che strappò per sempre all'affetto dei suoi cari anche il giovane studente universitario veronese Davide Caprioli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strage di Bologna, alla cerimonia di commemorazione anche Verona
VeronaSera è in caricamento