rotate-mobile
Attualità Porto San Pancrazio / Lungadige Galtarossa

Informazioni, traduzioni e orientamento al lavoro, Cisl apre Sportello Ucraina

Si trova in Lungadige Galtarossa ed un'iniziativa della campagna "Work for Freedom" per sostenere tutti gli ucraini che sono stati costretti a fuggire dal loro Paese

La Cisl del Veneto ha deciso di accogliere in questo 2022 come soci onorari tutte gli ucraini presenti nel territorio, insieme a tutti coloro che arriveranno per sfuggire alla guerra. A tutti loro saranno garantiti l'accesso ai servizi e delle tutele del sindacato, che in questo modo intende sostenere e condividere la loro lotta per la libertà.

La Cisl organizza il suo aiuto concreto e tangibile alla popolazione ucraina tramite la campagna "Work for Freedom", attivando iniziative di sostegno ai civili e tutte le persone che sono state costrette a fuggire dal loro Paese.
Tra queste iniziative, a Verona, è stato attivato lo Sportello Ucraina, in collaborazione con l'associazione Malve di Ucraina. In questo sportello è possibile richiedere informazioni e traduzioni, ma anche ottenere orientamento al lavoro ed una campagna per l'alfabetizzazione linguistica e civica dei profughi. Lo sportello è aperto in Lungadige Galtarossa il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18 ed il martedì dalle 9 alle 12. Per informazioni è possibile scrivere a malve.verona@gmail.com.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Informazioni, traduzioni e orientamento al lavoro, Cisl apre Sportello Ucraina

VeronaSera è in caricamento