Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Attualità San Michele / Piazza Frugose

Giochi e servizi educativi, nuovo "Spazio famiglie" a San Michele Extra. Sboarina: «Boccata d'ossigeno per i genitori»

«Spazio Famiglie ha anche questo obiettivo, dare un servizio ai genitori così come ai nonni che accudiscono i piccoli, con attività gratuite durante tutta la settimana», ha spiegato il sindaco di Verona in piazza Frugose per l'inaugurazione

Spazio Famiglie raddoppia e apre un nuovo punto in città. Si tratta del servizio che da oggi trova casa in piazza Frugose a San Michele Extra, a pochi metri dalla chiesa di quartiere e davanti ad un’ampia area verde. Dopo quello inaugurato nel 2009 a Corte Molon, il Comune ha infatti deciso di ampliare il servizio dotando la settima Circoscrizione di un nuovo spazio per genitori, nonni e bambini con l’obiettivo di sostenere il ruolo educativo, culturale e sociale della famiglia nelle sue potenzialità, abilità e risorse.

Lo Spazio Famiglie in settima Circoscrizione è gestito dalla Cooperativa Aribandus ed offre opportunità educative, ludiche e ricreative per bambini da 0 a 12 anni e i loro genitori, ma anche laboratori e attività per adolescenti: un ulteriore spazio in cui vivere relazioni con altre famiglie e in cui i bambini possono fare significative esperienze di crescita, socialità e apprendimento. Tante le iniziative in programma durante l’estate, tutte gratuite, dallo spazio bebè per i bimbi fino a 3 anni, ai laboratori per i piccoli dai 12 ai 36 mesi, fino agli atelier con attività che variano in base alla fascia di età, fino ai 10 anni. Le attività si svolgono il lunedì, mercoledì e venerdì mattina, il martedì e giovedì pomeriggio, previa iscrizione alla segreteria di Aribandus, tel. 045-564362, mail famiglie@aribandus.com. Tutte le attività sono gratuite.

Il progetto, ospitato negli spazi comunali, è finanziato dallaRegione Veneto nell’ambito di "Alleanze territoriali per la Famiglia". Per inaugurare le nuove stanze che affacciano su piazza Frugose, venerdì mattina è stata organizzata una vera e propria festa, culminata con il taglio del nastro da parte del sindaco Federico Sboarina. Insieme a lui, il consigliere delegato alla Famiglia Anna Leso. Presenti il presidente della settima Circoscrizione Carlo Pozzerle, il consigliere comunale Daniele Perbellini, la vice presidente di Aribandus Elisabetta Masotto, i ragazzi dell'associazione culturale Si fa Musica, oltre a numerose mamme del quartiere con i loro bambini.

«Durante l'emergenza sanitaria abbiamo capito quanto sia importante la gestione del tempo in famiglia, soprattutto quando ci sono bambini piccoli in casa - ha detto il sindaco Federico Sboarina -. Spazio Famiglie ha anche questo obiettivo, dare un servizio ai genitori così come ai nonni che accudiscono i piccoli, con attività gratuite durante tutta la settimana. Uno spazio che, in questo particolare momento storico, è una boccata di ossigeno per le famiglie che non possono usufruire di altri servizi e aiuti. Un progetto che si inserisce tra i tanti realizzati in questi mesi per non lasciare indietro nessuno».

«Una realtà a supporto delle famiglie ma anche degli anziani, dei tanti nonni che aiutano i figli nella gestione del tempo familiare - ha detto Leso -. I dati ci dicono purtroppo non solo che ci sono sempre meno nascite, ma anche che sono in aumento le famiglie che si trovano in difficoltà, soprattutto dopo il Covid. Questo servizio, che offre attività completamente gratuite, ha proprio questo obiettivo, aiutare le giovani coppie e tutti i genitori a trovare maggior equilibrio nella gestione della famiglia, con l'auspicio che questo spazio diventi un vero e proprio luogo di aggregazione per il quartiere».

spazio_settima_interno

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giochi e servizi educativi, nuovo "Spazio famiglie" a San Michele Extra. Sboarina: «Boccata d'ossigeno per i genitori»

VeronaSera è in caricamento