rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Attualità Borgo Roma / Piazzale Ludovico Antonio Scuro

Sirene e lampeggianti accesi per "abbracciare" medici ed infermieri a Verona

Il gesto simbolico in città si tiene alle 11.30 davanti all’ospedale di Borgo Roma, dove saranno presenti il sindaco Sboarina, il rettore Nocini, il direttore dell'AOUI Cobello, il direttore dell'Ulss 9 Giradi e il comandante Altamura

Nella mattinata di lunedì 30 marzo, alle 11.30, davanti all’ospedale di Borgo Roma, il sindaco di Verona Federico Sboarina, il rettore Pier Francesco Nocini, il direttore dell'Azienda ospedaliera Francesco Cobello, il direttore dell'Ulss 9 Pietro Giradi e il comandante della Polizia municipale Luigi Altamura, rappresenteranno la città nel grande abbraccio che tutti i veronesi dedicheranno a medici, infermieri e personale sanitario impegnati per fronteggiare l’emergenza Coronavirus. Come gesto simbolico, risuoneranno le sirene e i lampeggianti di mezzi della Polizia locale

Anche i comuni di Lazise, Castelnuovo e Peschiera del Garda aderiscono all'iniziativa. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sirene e lampeggianti accesi per "abbracciare" medici ed infermieri a Verona

VeronaSera è in caricamento