rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Attualità Centro storico / Piazza Bra

Il sindaco Sboarina positivo al Covid-19: «Essendo vaccinato ho solo sintomi lievi»

Dopo alcune linee di febbre accusate nella serata di domenica, il primo cittadino di Verona si è sottoposto a tampone nella mattinata di lunedì: «Ho voluto fare questa comunicazione con la massima trasparenza e per la correttezza nei confronti delle persone con cui sono venuto in contatto»

Il sindaco di Verona, Federico Sboarina, nella mattinata del 27 dicembre è risultato positivo al tampone Covid-19, a cui si è sottoposto per alcune linee di febbre comparse domenica sera. Fino alla mattina di domenica 26, erano stati invece tutti negativi i tamponi a cui si era sottoposto a scopo preventivo, prima degli incontri natalizi anche con i familiari.

«Sono a casa con qualche linea di febbre ma sto bene - ha detto Sboarina -. Essendo vaccinato, ho sintomi lievi che mi permettono di continuare a lavorare. Nessun problema infatti per l'operatività del Comune, sia perché da quasi due anni il Covid ci ha abituati alla tecnologia e alle videoriunioni sia anche perché per le festività natalizie non ho avuto contatti con la giunta e i dipendenti dal tardo pomeriggio del 23 dicembre, quando ero negativo. La tracciabilità è importante anche per la tranquillità delle persone con le quali, in questa nuova normalità, dobbiamo essere in contatto, e nel mio caso non sono poche. Altrettanto importante, come ho sempre detto, è il vaccino che ci preserva dai sintomi pesanti che abbiamo visto invece nella prima fase della pandemia. Ho voluto fare questa comunicazione con la massima trasparenza e per la correttezza nei confronti delle persone con cui sono venuto in contatto».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco Sboarina positivo al Covid-19: «Essendo vaccinato ho solo sintomi lievi»

VeronaSera è in caricamento